Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Messi ha lo stesso sogno di Iniesta: vuole rinnovare solo di anno in anno

(Photo by Alex Caparros/Getty Images)

Il tempo non risparmia nessuno, nemmeno le stelle: quest'anno Lionel Messi compirà 33 anni e sta pensando come gestire nel miglior modo possibile la parte finale della sua carriera. L'argentino ha un'idea che potrebbe non far piacere al...

Redazione Il Posticipo

Il contratto di Lionel Messi scade il 30 giugno 2021, ma formalmente resiste la clausola che risale al 2017 secondo la quale il prossimo giugno la Pulce può decidere se arrivare a scadenza oppure liberarsi a zero al posto degli attuali 700 milioni di clausola rescissoria. Il Mundo Deportivo ha fatto chiarezza sul futuro dell'argentino, che vuole giocare ancora e in un certo senso desidera ripercorrere le stesse orme del suo ex compagno di squadra Andrés Iniesta.

ACCORDO DI MASSIMA - La stampa spagnola suppone l'esistenza di un accordo di massima tra Messi e il Barça per proseguire il rapporto professionale tra le parti almeno fino alla scadenza del 2021: la notizia dovrebbe arrivare a marzo. Tecnicamente questa potrebbe essere l'ultima stagione di Messi al Barça. è vero. L'argentino però ha ribadito più volte di voler proseguire la sua avventura coi blaugrana. Il presidente Josep Maria Bartomeu è pronto ad offrirgli un rinnovo "per diversi anni", il numero dieci vuole optare per la strategia adottata dall'ex centrocampista Iniesta.

DI ANNO IN ANNO - Messi preferirebbe rinnovare di anno in anno per valutare bene le sue condizioni al termine di ogni stagione e capire sempre la cosa più vantaggiosa da fare per entrambe le parti. Iniesta ha proposto la stessa cosa ai blaugrana in passato fino alla stagione 2017-18 quando si è chiuso il suo rapporto professionale col club che lo ha visto crescere e diventare uomo. Messi vuole giocare col Barça solo con determinati standard di rendimento per chiudere al top un giorno la sua storia blaugrana. Un'altra prova del suo status di campione fuori dall'ordinario.