Messi-Griezmann, connessione fallita: cortocircuito tra le due stelle del Barça contro lo Slavia Praga

Messi-Griezmann, connessione fallita: cortocircuito tra le due stelle del Barça contro lo Slavia Praga

Il Barcellona si ferma ancora e lo stop fa tanto rumore: nessun gol per gli uomini di Ernesto Valverde contro la squadra ceca nella quarta giornata di Champions. La qualificazione agli ottavi si complica: sul banco degli imputati le due stelle, che proprio non riescono a formare una coppia…

di Redazione Il Posticipo

Lionel Messi da una parte, Antoine Griezmann dall’altra. L’immagine dei due giocatori sempre più distanti in campo sta diventando un incubo ricorrente per i tifosi del Barça che sta facendo più fatica del previsto in questa stagione. I tifosi si aspettavano di più dal francese pagato a peso d’oro dall’Atletico Madrid dopo una trattativa di mercato lunga e chiacchierata. Tra Griezmann e Messi però non è scattata la scintilla come confermano i numeri in campo.

POCHI PASSAGGI – Come riportato da Marca, ciò che allarma di più al momento è la rarità con cui i due giocatori si cercano in campo. Durante la partita contro lo Slavia Praga, Messi e Griezmann si sono scambiati appena quattro palloni: il numero dieci ha servito il compagno in tre occasioni, il francese invece lo ha fatto solamente una volta in novanta minuti più recupero. Da quando Messi è rientrato dall’infortunio si è ripreso il Barça e lo scarso feeling con Griezmann è diventato sempre più evidente. Prima di affrontare l’Inter, Griezmann era stato positivo: “L’intesa con Messi? Siamo nella giusta direzione, lavoriamo per migliorare la nostra connessione”. Parole finora rimaste propositi…

MEGLIO CON GLI ALTRI – L’intesa tra l’argentino e il francese non è cresciuta, come confermano i numeri della coppia in Champions: ci sono stati solo 18 passaggi tra i due in quattro partite, numeri molto bassi considerando che Griezmann ha perso solo 50 minuti in questa edizione e Messi 55. Quando la Pulce gioca con gli altri due compagni di reparto invece è tutta un’altra cosa: Luis Suarez è il partner d’attacco preferito di Leo, come confermano i 32 passaggi che si sono scambiati in tre partite di Champions. Messi si trova meglio persino con Ousmane Dembélé (18 passaggi), che però è stato in campo solo per 120 minuti nella massima competizione continentale. Anche Ansu Fati ha fatto meglio di Griezmann al fianco di Messi (3 passaggi) in 84 minuti di gioco. C’è tanto lavoro per Valverde: la prima cosa da fare per trasformare i fischi del Camp Nou in applausi sarà trovare l’intesa tra la Pulce e il Piccolo Diavolo francese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy