Messi e Suarez, compri uno…prendi due: “Sono inseparabili, il futuro di Leo influirà su quello di Luis”

Questo strano calciomercato può offrire un due per uno degno di una campagna di saldi. E considerando che i due in questione sono una delle coppie d’oro del calcio mondiale, c’è da giurare che saranno molti i club interessati. Come spiega il procuratore di Suarez, il Pistolero e Messi difficilmente vorranno separarsi…

di Redazione Il Posticipo

Che questo sarebbe stato un mercato particolare, era quasi scontato. La situazione mondiale, con la pandemia di coronavirus che sta creando problemi ovunque, ha fatto sì che le ripercussioni economiche del Covid-19 colpissero anche i club. Dunque, meglio aspettarsi formule particolari nelle trattative. Parecchi scambia, ma anche…un due per uno degno di una campagna di saldi. E considerando che i due in questione sono una delle coppie d’oro del calcio mondiale, c’è da giurare che a questa offerta saranno molti i club interessati. Del resto, per il sei volte Pallone d’Oro Leo Messi e per il Pistolero Luis Suarez, si possono anche fare follie.

INSEPARABILI – Seppure con situazioni diverse, i due sono attualmente entrambi in uscita dal Barcellona. L’argentino ha comunicato al club di voler esercitare la sua clausola di fuga, mentre l’uruguaiano è stato di fatto escluso dal progetto dal nuovo tecnico Koeman. Ma, come spiega il procuratore di Suarez, la destinazione che si sceglierà la Pulce potrà anche avere ripercussioni su quella del centravanti. Le parole di Alejandro Balbi a TyC Sports da questo punto di vista sono poco interpretabili. “Il futuro di Messi influirà su quello di Suarez, perchè i due sono migliori amici, vanno molto d’accordo in campo e fuori. C’è un amore fraterno fra Leo e Luis, sono inseparabili, sempre assieme”.

FAMIGLIA – Anche in una nuova squadra? Possibile, anche perchè, nonostante il Barça non lo ritenga più indispensabile, per Suarez arrivano molte proposte. E di certo nella lista ci sarà anche qualche squadra interessata anche all’argentino. “Ci sono offerte che stanno piovendo da tantissime squadre, perchè Luis è riconosciuto come uno dei migliori attaccanti del mondo. Ma c’è una conseguenza della decisione del Barça che non è solamente sportiva. La sua famiglia vive a Barcellona, quindi non parliamo del tipico caso di un calciatore che può prendere e andarsene così. Dovrà ragionare sul da farsi insieme a tutta quanta la sua famiglia”. Che in questo caso, almeno a sentire il suo procuratore…comprende anche Messi!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy