Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Messi e Ramos, compagni ma non amici: “Non possono mica cancellare dieci anni di Clasico così, dal nulla”

Messi e Ramos, compagni ma non amici: “Non possono mica cancellare dieci anni di Clasico così, dal nulla” - immagine 1

Dopo oltre un decennio di scontri fisici e verbali, l'argentino e l'andaluso sono compagni di squadra al Paris Saint-Germain. E come vanno le cose tra loro? Logico che le scorie del passato non siano del tutto scomparse...

Redazione Il Posticipo

Messi e Ramos insieme, nella stessa squadra. Un anno fa, di questi tempi, sembrava impossibile. Eppure, nel convulso calciomercato estivo, i due hanno trovato un nuovo club. Anzi, per essere precisi, lo stesso. E così dopo oltre un decennio di scontri fisici e verbali, l'argentino e l'andaluso sono compagni di squadra al Paris Saint-Germain. Perlomeno curioso. Ancora più strano che non vederli vestire le maglie di Real e Barcellona. Perlomeno Ramos si "risparmia" il ritorno da "nemico" Bernabeu ma non h... potuto fare a meno di condividere lo spogliatoio con la Pulce.

LEO E SERGIO - Resta da capire,quali siano i rapporti fra i due. Una domanda più che lecita, considerando che per anni una delle immagini da copertina di ogni Clasico è stata uno sgambetto da antologia di Sergio Ramos a Messi. Intervento... clasico. El Gran Capitan, in diversi Real - Barcellona o viceversa, ha spesso lasciato anzitempo il campo, proprio per aver attentato alle gambe della Pulce. Logico quindi che ritrovarsi dallo stesso lato della barricata sia un'esperienza del tutto nuova. E anche che le scorie del passato non siano del tutto scomparse. A rivelarlo a L'Equipe è una fonte anonima interna al club, che ha spiegato che l'atteggiamento di Sergio Ramos con i nuovi compagni di squadra è assolutamente positivo, "senza alcuna distinzione".

Messi e Ramos, compagni ma non amici: “Non possono mica cancellare dieci anni di Clasico così, dal nulla” - immagine 1

DIECI ANNI - Interrogata sul rapporto con Messi, la fonte del quotidiano francese si limita a  ribadire il concetto espresso da Ramos. Rispetto e cordialità.  Per poi aggiungere che i due "non possono mica cancellare dieci anni di Clasico così, dal nulla". Compagni di squadra e di spogliatoio, colleghi che si stimano e si rispettano. L'amicizia, però, è un'altra cosa. Insomma, bello trovarsi nella stessa squadra, perchè non c'è il rischio che la cosa finisca male, come invece è accaduto con una certa puntualità quando Ramos e Messi si sono fronteggiati con maglie diverse. A meno che Pochettino non ami così tanto il rischio in partitella da schierarli in squadre diverse anche se sarà certamente accaduto. Del resto, è difficile trovare un test più probante per valutare lo stato di forma di entrambi.