Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Messi, è ora di firmare: la “libertà” gli è costata già due milioni di euro…

HERZOGENAURACH, GERMANY - JUNE 27:  Lionel Messi of Argentina plays with a ball during a training session at the Adi-Dassler Sports Field on June 27, 2006 in Herzogenaurach, Germany. Argentina plays Germany in a quarterfinal match on June 30, 2006 in Berlin, Germany.  (Photo by Jan Pitman/Bongarts/Getty Images)

Se Messi e Barcellona avessero raggiunto un accordo per abbassare lo stipendio a partire dal 1 luglio, l'argentino avrebbe ricevuto 100.000 euro netti al giorno,

Redazione Il Posticipo

Dal 1 luglio, per la prima volta nella sua carriera, Leo Messi è senza contratto. La sua è una vicenda come tanti altri giocatori nel mondo "liberi" per scelta propria o del club. In questo caso, la scelta è del fuoriclasse argentino che ha ininterrottamente rinnovato dal 2000. A giugno però non ha apposto alcuna firma. Ergo, la Pulce è ancora senza squadra e, soprattutto, non ha ancora messo nero su bianco il  proprio futuro.  Una scelta piuttosto costosa: ha smesso di guadagnare circa 100.000 euro al giorno. E sinora siamo a 2 milioni di euro.

PERDITE - A poco più di un mese dall'inizio della stagione, il futuro di Messi è praticamente deciso. Resterà a Barcellona anche dimezzandosi lo stipendio ma spalmando un contratto di cinque anni. Una sorta di "vitalizio" con ingresso nella dirigenza del club quando appenderà gli scarpini al chiodo.  Nell'attesa dell'atto formale quotidiano francese ha calcolato lo stipendio di Messi alludendo: 74,90 milioni di euro  netti a stagione. L'Equipe assicura che, se Messi e Barcellona avessero raggiunto un accordo, pur abbassandosi lo stipendio a partire dal 1 luglio, l'argentino avrebbe ricevuto 100.000 euro netti al giorno, che è quello che non sta guadagnando non prolungando il suo contratto con i blaugrana.

 BRASILIA, BRAZIL - JULY 06: Lautaro Martinez of Argentina celebrates with teammate Lionel Messi after scoring the first goal of his team during a semi-final match of Copa America Brazil 2021 between Argentina and Colombia at Mane Garrincha Stadium on July 06, 2021 in Brasilia, Brazil. (Photo by Pedro Vilela/Getty Images)

ARGENTINO - Non è escluso che questa lunga attesa possa anche essere stata una scelta. Messi ha sempre anteposto il progetto e i successi sportivi ai soldi. E comunque si presuppone sia riuscito abbastanza agevolmente a mettere insieme il pranzo con la cena. Evidentemente ha preferito provare a vincere, finalmente e per la prima volta, con la maglia dell'Argentina da... argentino. Messi, allo status quo, non appartiene a nessuno. Solo a quella nazionale cui ha dedicato anima e corpo, perdendo una serie innumerevole di finali. Prima o poi la ruota dovrà girare. Ed è finalmente accaduto. Messi ha alzato la Copa America da giocatore dell'Argentina. E di nessun'altra.