Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Messi e Agüero, amici per sempre: il Kun dormirà di nuovo in stanza con Leo prima della finalissima…

Messi e Agüero, amici per sempre: il Kun dormirà di nuovo in stanza con Leo prima della finalissima… - immagine 1
Notte prima degli esami. Anzi, prima dell'esame più importante della carriera di un calciatore, la finale di Coppa del Mondo. Dunque, ci sta che Messi sia un po' nervoso. E forse gli farà bene avere in stanza con lui il suo migliore amico...

Redazione Il Posticipo

Notte prima degli esami. Anzi, prima dell'esame più importante della carriera di un calciatore, la finale di Coppa del Mondo. Un esame che, purtroppo per lui, Leo Messi ha già fallito. Era il 2014 e la sua Argentina si è infranta sul muro della Germania, che ha trascinato l'Albiceleste ai supplementari e poi l'ha punita con il gol di Götze che ha scritto la storia di quei Mondiali brasiliani. Otto anni dopo, al suo ultimo ballo, la Pulce ci prova di nuovo. Vincere, soprattutto dopo un torneo da assoluto protagonista, significherebbe sedersi anche per palmares con la nazionale allo stesso tavolo di Diego e probabilmente anche portare a casa l'ottavo Pallone d'Oro. Dunque, ci sta che Messi sia un po' nervoso.

Leo e Sergio, amici da sempre

—  

E solo. Già, perchè lo scorso anno il destino gli ha portato via, sportivamente parlando, il suo migliore amico. Sergio Agüero non è stato per anni soltanto il compagno di reparto di Messi per anni nella nazionale, ma anche il compagno di stanza della Pulce. Che infatti, da quando il Kun ha dovuto lasciare il calcio per i problemi cardiaci che ne avrebbero messo a rischio la vita, ha sempre dormito da solo nei ritiri dell'Argentina. Ma stavolta non andrà così. Come spiega TyC, Agüero ha passato tutto il periodo dei Mondiali assieme alla squadra di Scaloni, finendo anche per prendere parte agli allenamenti, vestito di tutto punto come se facesse ancora parte della rosa.

Compagni di stanza

—  

E quindi, per tenere alto il morale e per...tranquillizzare il suo capitano, il Kun tornerà a dormire nella stanza di Leo, come i due hanno fatto per una vita, da quando si sono conosciuti nelle giovanili della nazionale argentina. E pazienza se poi in campo la Pulce non avrà accanto il suo grande amico, ma Julian Alvarez, di certo il gesto sarà parecchio apprezzato. Così come quello di Scaloni, che ha aperto le porte non solo ad Agüero, ma anche a chi sarebbe rientrato nella lista dei 26 se non fosse stato infortunato. Per la finalissima il CT ha infatti invitato anche Giovanni Lo Celso, Joaquin Correa e Nico Gonzalez, ovvero i tre calciatori che hanno dovuto rinunciare ai Mondiali per problemi fisici. Perchè la finale si vince (o si perde) davvero tutti assieme...