Messi, dica…33! La Pulce segna anche allo Slavia e riacciuffa CR7 e Raul

Messi, dica…33! La Pulce segna anche allo Slavia e riacciuffa CR7 e Raul

Inizia la stagione europea di Messi. Lo Slavia Praga è diventato il club numero 33 a subire un gol dalla Pulce. Un record, che il numero 10 del Barcellona divide con altri due calciatori.

di Redazione Il Posticipo

Inizia la personale Champions League di Messi, ed il numero 10 risponde presente. Il talento argentino, in Champions, mette sempre la firma, e con il gol siglato contro lo Slavia Praga, non solo trova il primo centro stagionale in Europa, ma raggiunge anche il primo posto in una speciale classifica che vede solamente altri due calciatori alla sua stessa altezza. La squadra ceca, infatti, è il trentatreesimo club contro cui la Pulce va in gol.

33- Dica trentatré, ed esulti. Messi, a trentadue anni, mette in bacheca un altro record. L’argentino, segnando il gol dell’1-0 contro lo Slavia Praga, è riuscito nell’impresa di segnare almeno un gol a ben trentatré club in Champions League. Un numero straordinario, impossibile da raggiungere senza una continuità di rendimento fuori dal comune, specie se si pensa come, alla fine dei conti, le squadre che giocano le fasi finali della coppa dalle grandi orecchie siano sempre le stesse.

CONDIVISIONE – Importante non essere egoisti, e condividere il più possibile. Sul podio, insieme all’argentino, ci sono altri due calciatori: Ronaldo e Raul. Per il portoghese non c’erano dubbi: proprio come il numero 10 del Barcellona, anche il numero 7 della Juventus sta scrivendo una pagina indelebile della storia calcistica. Un applauso anche a Raul, che nonostante appartenga ad un tipo di calcio diverso, dove nessun attaccante riusciva a chiudere una stagione con più gol che presenze, continua ad essere presente in questo tipo di statistiche. A seguire Ibrahimovic (in gol contro 29 club), Benzema (28) Muller e van Nistelrooy (25).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy