Messi, contratto in scadenza ma la fascia non si tocca

Messi, contratto in scadenza ma la fascia non si tocca

Nonostante il quasi addio di questa estate e un contratto in scadenza il fuoriclasse argentino conserva la fascia di capitano.

di Redazione Il Posticipo

Messi non si tocca. Nonostante il quasi addio di questa estate e, allo status quo, un contratto in scadenza con la possibilità di liberarsi a parametro zero il prossimo giugno, il fuoriclasse argentino conserva la fascia di capitano. Come riportato dal Mundo Deportivo, il club catalano ha reso noto i capitani in vista della prossima Liga. I “moschettieri” saranno gli stessi dello scorso anno. Dunque, in rigoroso ordine: Messi, Busquets, Piqué e Sergi Roberto.

CONFERMATO – Al netto delle polemiche e delle voci, dunque, Messi conserverà la fascia. Un privilegio che gli spetta ormai ininterrottamente dal 2018, quando Iniesta decise di lasciare la Catalogna. Dopo la partenza dell’illusionista Messi ne ha ereditato fascia ed anzianità. Ed in questa stagione fra l’altro giocherà la sua diciassettesima stagione consecutiva. Quanto basta per centrare uno dei tanti altri record con la maglia del Barcellona.

GLI ALTRI – Messi potrebbe comunque essere alla sua ultima stagione. E alle sue spalle c’è un altro “veterano” del club. Busquets celebra la sua tredicesima stagione con la maglia del Barcellona e per il terzo anno consecutivo si guadagna i “gradi” di vice capitano della squadra. Una escalation, per il mediano che nel 2015 era al terzo posto mentre nella precedente il quarto. Capitano è anche Gerard Piquè: è “solo” al terzo posto ma anche lui è alla tredicesima stagione con la maglia del club, ma per lui si vocifera da tempo di altri obiettivi. Compreso quello, in un futuro  neanche troppo lontano, di essere fra i prossimi presidenti del Barcellona.  Completa la lista Sergi Roberto , in prima squadra dal 2013, completa questo poker di capitani che hanno in comune anche l’essere tutti provenienti dalla Masia l’infinito serbatoio di talenti che ha reso il Barcellona quasi invincibile a cavallo dei due decenni.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy