Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Messi cambia squadra… e orologio: ne ha uno da 28mila euro

PARIS, FRANCE - AUGUST 14: Lionel Messi of Paris Saint-Germain acknowledges the fans as he is introduced to the fans prior to the Ligue 1 Uber Eats match between Paris Saint Germain and Strasbourg at Parc des Princes on August 14, 2021 in Paris, France. (Photo by David Rogers/Getty Images)

Il fuoriclasse argentino si mette immediatamente sulle tracce di Ramos, anche se con un pizzico... di parsimonia in più rispetto all'ex capitano del Real Madrid.

Redazione Il Posticipo

Messi, parola di Pochettino, si è immediatamente ambientato a Parigi. E il fuoriclasse argentino si mette immediatamente sulle tracce di Ramos, anche se con un pizzico... di parsimonia in più rispetto all'ex capitano del Real Madrid che ha speso 118mila euro per un orologio. Come riportato da AS, attentissimo a certi dettagli, anche la Pulce si è immediatamente tolto uno sfizio, presentandosi ai tifosi parigini con un orologio da 26mila euro.

LUSSO - L'orologio è un accessorio irrinunciabile per molti calciatori. E così evidentemente, anche per Messi. Del resto, il suo arrivo nel prestigioso spogliatoio della squadra parigina non potrebbe avvenire senza la presenza di oggetti di lusso. Anche perché giocare nella squadra di una delle quattro capitali della moda richiede un certo gusto. Messi aveva un bellissimo ed esclusivo orologio. È il modello Rolex Yacht-Master 40 , un pezzo invidiabile con quadrante nero e lunetta girevole realizzata con materiali preziosi, oltre a una lega in oro rosa 18 carati brevettata da Rolex.

PARIS, FRANCE - AUGUST 14: Lionel Messi of Paris Saint-Germain acknowledges the fans as he is introduced to the fans prior to the Ligue 1 Uber Eats match between Paris Saint Germain and Strasbourg at Parc des Princes on August 14, 2021 in Paris, France. (Photo by David Rogers/Getty Images)

 

NUOVA VITA  - Mostrando questo orologio, Messi dimostra che il cambio di squadra non è stata l'unica cosa che è cambiata per lui negli ultimi mesi. Da notare che, come sottolinea la rivista GQ il calciatore di  Rosario ha decisamente rotto con il passato. Aveva ricevuto un Audemars Piquet Royal Oak quando ha vinto il suo primo titolo con il Barcellona nel lontano 2005 e da quel momento in poi ha usato quella firma molto frequentemente . Nel 2010 è anche diventato ambasciatore del marchio e ha poi collaborato al lancio di un'edizione limitata a suo nome. Successivamente è stato visto indossare un orologio Jacob & Co. con i colori della sua nativa Argentina , marchio di cui è diventato anche ambasciatore nel 2019. Ora, in una data importante come il suo arrivo a Parigi dopo una firma che è ha scritto la storia del calcio internazionale, Messi ha chiarito che il cambio di rotta si è notato anche al... polso.