Messi abbandona il nutrizionista italiano per…colpa del Barça

Messi abbandona il nutrizionista italiano per…colpa del Barça

Giuliano Poser, uno dei segreti della Pulce, non si occuperà più dell’alimentazione dell’argentino. Una scelta dovuta a questioni…diplomatiche.

di Redazione Il Posticipo

Dopo quattro anni, Leo Messi abbandona Giuliano Poser. Il nutrizionista friulano, uno dei segreti della Pulce, non si occuperà più dell’alimentazione dell’argentino. Una scelta che, fa sapere AS, arriva direttamente dallo stesso numero 10 del Barcellona. Non si tratta però di una separazione per mancanza di risultati, anzi. Il lavoro di Poser, confermano dalla Spagna, è stato un aiuto fondamentale per Messi per mantenere (e migliorare) i propri standard in campo. Ma si tratta di una questione…di fiducia. Al cinque volte Pallone d’Oro è stata affidata la fascia da capitano e non sarebbe molto “diplomatico” affidarsi ad un professionista esterno piuttosto che a quelli a libro paga del club.

DIETA POSER – E quindi niente più dieta speciale per Messi. “Acqua, un buon olio di oliva, cereali integrali, frutta fresca e verdura biologica non contaminato da pesticidi perché creano danno al corpo. Noci e semi sono anche molto buoni“, questo raccontava un paio di anni fa Poser al Mundo Deportivo. Alimentazione e kinesiologia applicata, uno studio della forza dei muscoli dell’atleta per decidere un trattamento specifico. Che per la Pulce significa anche niente zucchero. “È la cosa peggiore per i muscoli. Anche le farine raffinate sono un grosso problema, fondamentalmente perché oggi è molto difficile trovare un chicco di grano sano, incontaminato“. Una dieta ferrea, particolare, che però ha dato ottimi effetti.

TUTTO PER IL BARCELLONA – Con questa decisione, l’argentino conferma comunque quella che ormai sembra una scelta ben precisa. Tutto per il Barça, sacrificando anche la nazionale. E ora, persino i consigli del nutrizionista che tanto bene gli hanno fatto negli ultimi anni. L’ultima visita in Friuli resterà dunque quella di prima del Mondiale 2018, quando il numero 10 dell’Albiceleste è venuto in Italia per studiare un’alimentazione specifica proprio per il torneo iridato. Ormai il capitano del Barcellona ha preso una decisione. Niente distrazioni esterne, niente allontanamenti dal Camp Nou, se non necessari. E finora i blaugrana ne stanno beneficiando. Diranno lo stesso quando gli effetti della dieta Poser finiranno?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy