Messi a rischio maxi-sanzione: in caso di assenza prolungata il Barça può multarlo fino a un milione di euro

Messi a rischio maxi-sanzione: in caso di assenza prolungata il Barça può multarlo fino a un milione di euro

Caso Messi, tutti in attesa. E non solo il bambino con la maglia numero 10 fuori dal centro sportivo blaugrana, le cui immagini hanno fatto il giro del mondo. Anche il club vuole capire bene quali siano le intenzioni della Pulce. E in caso di ulteriori assenze, può usare il pugno duro…

di Redazione Il Posticipo

Caso Messi, tutti in attesa. E non solo il bambino con la maglia numero 10 fuori dal centro sportivo blaugrana, le cui immagini hanno fatto il giro del mondo. Anche il club vuole capire bene quali siano le intenzioni della Pulce. Il primo appuntamento, quello dei test medici e per il coronavirus, Messi lo ha saltato. Ha detto che non si sarebbe presentato e così ha fatto, facendo infuriare la società. Il secondo, quello della ripresa degli allenamenti, è fissato per lunedì mattina e segnerà una linea, come spiegano in Catalogna. In caso di mancata presenza, comincerà ad esserci il rischio di una multa molto pesante.

PRIMI GIORNI – Lo riporta Sport, che ha studiato alla lettera il codice di disciplina a cui sono sottoposti i calciatori spagnoli. I quali, quando non si presentano al lavoro, devono avvisare il club in anticipo, a meno di non essere impossibilitati a farlo. E a alla seconda assenza ingiustificata, quella di lunedì, potrebbe scattare già una sanzione. Nulla (almeno per Messi) di importante, economicamente parlando, visto che si tratterebbe “soltanto” di una multa che andrebbe a intaccare lo stipendio lordo mensile del 4%. A conti fatti, circa 300mila euro. Non poco, ma certamente una cifra che l’argentino potrà tranquillamente pagare.

TERZO E QUARTO GIORNO – Da martedì in poi, invece, la scure disciplinare del Barça potrebbe abbattersi sulla Pulce. Il codice disciplinare prevede che alla “terza e quarta assenza ingiustificata possano scattare sanzioni più pesanti”, che arrivano fino alla sospensione dello stipendio fino a dieci giorni o una multa che può raggiungere il 10% dello stipendio. Il che significherebbe 710mila euro, visto che il Barcellona versa all’argentino 71 milioni lordi. In totale, un milione tondo tondo. Una cifra importante, sempre alla portata del calciatore più pagato del mondo, ma che comincerebbe a segnalare un pugno davvero duro da parte del Barcellona nei confronti del suo campione. E per sapere se questo avverrà, bisognerà aspettare davvero poco…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy