Mertens, fra risate e ironia, un vero “ciro” napoletano

Mertens, fra risate e ironia, un vero “ciro” napoletano

Mertens si lega alla sua città adottiva. “Ciro”è ormai un napoletano acquisito. Istrione, ironico, con la giusta dose di “cazzimma”, suscita simpatia e qualche risata scacciapensieri.

di Redazione Il Posticipo

CIRO

Evviva Ciro. Mertens si lega alla sua città adottiva. “Ciro”è ormai un napoletano acquisito. Istrione, ironico, con la giusta dose di “cazzimma”, suscita simpatia e qualche risata scacciapensieri. I tifosi e la città lo adorano e il sentimento è ricambiato. La parola “fine” sulla telenovela rinsalda dunque un legame profondo che Mertens non ha mai neanche nascosto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy