calcio

Mertens, fra risate e ironia, un vero “ciro” napoletano

Mertens si lega alla sua città adottiva. "Ciro"è ormai un napoletano acquisito. Istrione, ironico, con la giusta dose di "cazzimma", suscita simpatia e qualche risata scacciapensieri.

Redazione Il Posticipo

Evviva Ciro. Mertens si lega alla sua città adottiva. "Ciro"è ormai un napoletano acquisito. Istrione, ironico, con la giusta dose di "cazzimma", suscita simpatia e qualche risata scacciapensieri. I tifosi e la città lo adorano e il sentimento è ricambiato. La parola "fine" sulla telenovela rinsalda dunque un legame profondo che Mertens non ha mai neanche nascosto.

Potresti esserti perso