calcio

Mertens e gli altri: i forestieri che si sono…innamorati delle città

"Ciro" Mertens, cuore napoletano. Troppo legato alla squadra e alla città dove insieme a sua moglie ha trovato l'ambiente ideale. E il belga non è l'unico ad essere arrivato in Italia da lontano per poi innamorarsi di un luogo e rimanerci...

Redazione Il Posticipo

MILAN, ITALY - NOVEMBER 21: Andre-Frank Zambo Anguissa and Dries Mertens of SSC Napoli look dejected following defeat in the Serie A match between FC Internazionale and SSC Napoli at Stadio Giuseppe Meazza on November 21, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Vedi Napoli e rimani. Si dice che Dries Mertens e la moglie nel corso degli anni abbiano discusso più volte sulla possibilità di restare a Napoli o di abbandonarla per provare altre esperienze altrove. Ma alla fine, non si sono mai mossi. La coppia è stata "adottata" dalla città. E se ci fossero dubbi sull'ambientamento, le diverse foto con vista sul Golfo non lasciano spazio alle interpretazioni. Dries ha le idee chiare. Resterà a Napoli più tempo possibile e ci farà nascere anche il pargolo in arrivo. Del resto, non lo chiamano mica "Ciro" per nulla. E il belga è solo l'ultimo di una lunga lista di...forestieri che sono arrivati in una città italiana e se ne sono innamorati, non lasciandola più (o quasi).