Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Mercato, Simeone: “C’è ancora del tempo, può succedere di tutto…”

Il mercato dell'Atletico, di riparazione nel senso più pieno del termine considerati gli infortuni, ha già portato Carrasco, ma Simeone non crede sia ancora finita...

Redazione Il Posticipo

Carrasco in campo, più di una possibilità. Il mercato dell'Atletico, di riparazione nel senso più pieno del termine dopo il tentativo fallito per arrivare a Cavani, dà la possibilità a Simeone di giocare il derby con un'arma in più. Ecco le parole del tecnico dell'Atletico alla vigilia del derby, riportate da AS. Il tecnico è ancora speranzoso in qualche altro colpo...

IN CAMPO - Il Cholo non lascia spazio alle interpretazioni. Il belga potrebbe anche giocare il derby. "Carrasco ci rende felici, è contentissimo, vuole essere qui con noi. Può essere un elemento utile. Conosciamo il suo talento e quanto il suo tipo di calcio possa esserci utile. Se i documenti arriveranno in tempo, potrebbe essere della partita. Mi è piaciuta molto la sua voglia di tornare a giocare per l'Atletico. Comunque, rimangono ancora alcune ore. Tutto può succedere"

DERBY - Dal mercato al campo: il Real è cresciuto moltissimo. E fra i due tecnici c'è stima reciproca. "Bello che un collega della qualità di Zidane dica bene di me. Posso rispondere la stessa cosa. È l'allenatore ideale per il Madrid. Ha la attitudine al comando e capacità. Il club è tornato competitivo come quando lo aveva lasciato.  Il Real è difficile da affrontare, non sappiamo come possa giocare. Ha molte varianti e ciò gli permette di giocare con elementi diversi. È chiaro che sarà una partita in cui i dettagli e la qualità saranno fondamentali.

CRITICHE - La stracittadina arriva in un momento particolarmente complicato per Simeone che non si lascia scoraggiare facilmente dalle critiche: "Scegli sempre tu come vivere: con coraggio o deprimendoti. Alcune circostanze spesso creano difficoltà, ma dalle difficoltà può nascere una nuova opportunità. L'ho sempre pensata così. Preferisco concentrarmi sulla partita. Sogno di vincere al Bernabeu".