Mercato, Sergio Ramos e un “like” che alimenta la polemica con il Real

Un tifoso contesta la gestione del Capitan. E il centrale apprezza…

di Redazione Il Posticipo

Nell’era digitale il calciomercato viaggia su device e social network, adeguandosi ai tempi. Le telenovele però si sviluppano sempre allo stesso modo, sebbene con mezzi e modi diversi. E come riporta il Mundo Deportivo Sergio Ramos ha pensato di aggiungere l’ennesimo capitolo della tira e molla con il Real con un “me gusta” che non avrà fatto piacere alla Casa Blanca.

LIKE – Su Instagram, un utente ha postato il suo giudizio sulla questione del rinnovo del Capitan. Foto con Ramos prostrato sull’erba e didascalia eloquente. “Sergio Ramos lascerà il club nella prossima estate. Questo è il modo con cui trattiamo le nostre leggende”. Evidentemente l’utente “realmadridcf_4ver” non gradisce cosa stia accadendo. Di certo, però, non pensava di ricevere in “like” proprio da Sergio Ramos. Un “me gusta” alquanto controverso.

STRAPPO – La situazione del resto, sembra molto vicina allo strappo. El Capitan si guarda intorno. Serenamente. E con la consapevolezza che pioveranno offerte aderenti alle sue richieste. Sinora rifiutate dal Real. La domanda è nota: un biennale sulla base di 12 milioni l’anno. Alla Casa Blanca hanno chiuso la porta. In primis, perché si lavora per decurtare gli stipendi dei calciatori e un’operazione del genere non sarebbe un bel segnale. E poi la filosofia del club non prevede che un ultratrentenne rinnovi con un biennale.

FUTURO – Resta da capire adesso quale possa essere il futuro di Ramos che comunque ha sempre espresso il desiderio di chiudere la propria carriera da capitano dei Blancos. La sensazione è che, senza un passo indietro nelle pretese, Ramos possa anche cercarsi un’altra squadra. E le richieste iniziano ad arrivare. Il PSG si è fatto avanti e lo stesso Pochettino ha aperto all’arrivo del centrale, che però sembra preferire un’altra destinazione. Lo United. Pronto ad esaudire le richieste del calciatore. Ramos è affascinato dall’idea di giocare in Premier League. Del resto le strade dei Red Devils e del centrale si erano sfiorate già qualche anno fa. E Ramos giocò sulla richiesta proveniente da oltremanica per ottenere ciò che voleva. Irritando non poco il Real, a questo punto poco disposto a concedere un bis.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy