Mercato, in tempi di crisi si aguzza l’ingegno: la Serie A è la patria del “colpo” a parametro zero

Il mercato ai tempi del coronavirus sembra essere molto complicato e, escludendo alcuni casi, circolano meno soldi. Dunque, serve aguzzare l’ingegno. In Serie A, del resto, non siamo nuovi a grandi colpi con budget…inesistente.

di Redazione Il Posticipo

Vincente

(Photo by Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)

Uno dei più grandi errori della storia del Real Madrid. Dopo due stagioni, i Blancos decidono di non rinnovare il contratto a Cambiasso, apparso fuori dai piani della società spagnola. L’Inter chiama, l’argentino risponde, facendo così nascere una storia d’amore lunga dieci anni, in cui El Cuchu diventa una colonna portante della squadra nerazzurra.  Cambiano gli allenatori, ma lui resta, fino a raggiungere la tanto attesa vittoria della Champions League. Ad oggi, dopo Messi, Cambiasso è il calciatore argentino più vincente della storia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy