Mercato, il Milan torna a farsi sotto per Aurier

Mercato, il Milan torna a farsi sotto per Aurier

Secondo quanto rimbalza da oltremanica, il Milan starebbe preparando un’offerta per il terzino destro del Tottenham. E questa volta si potrebbe chiudere…

di Redazione Il Posticipo

Aurier, nuovo assalto del Milan. Secondo quanto riportato da Football London, i rossoneri starebbero preparando un’offerta per il terzino destro del Tottenham Hotspur. E per una serie di ragioni, questa volta l’operazione potrebbe andare in porto.

VOLONTÀ  – In primis, ci sarebbe la volontà del giocatore:  il ventisettenne ivoriano ha vissuto un’annata piuttosto tormentata. Le sue prestazioni sono state all’insegna della discontinuità di rendimento. Con Pochettino ha spesso pagato qualche incertezza di troppo in fase difensiva. Le cose sono leggermente migliorate con Mourinho, che con il nuovo modulo di gioco rende meno gravose le responsabilità in fase di non possesso. In ogni caso il giocatore non convince pienamente gli spurs. E fra l’altro aveva manifestato la volontà di andarsene la scorsa estate, nonostante la cessione di Trippier all’Atletico Madrid. E già allora il Milan aveva sondato il territorio.

NECESSARIO – Il secondo punto a favore dell’arrivo di Aurier è la necessità. Il Milan, sulla corsia destra, ha Calabria e Conti che, per vari motivi, non offrono piena garanzia a Pioli. Ecco perché la società rossonera, secondo quanto riportato dal portale di informazione inglese, sarebbe disposta a un investimento arrivando sino a 17 milioni di euro. Sperando siano sufficienti. Si potrebbe fare comunque leva sul giocatore che sin da inizio stagione aveva espresso le proprie perplessità su una permanenza a Londra. Un desiderio rafforzato nelle prime settimane in cui spesso è stato messo da parte. Attualmente è un “titolabile” ma non inamovibile.

CONTROPARTITA – Il Milan, fra l’altro, avrebbe ciò che interessa al Tottenham in questo momento. Una contropartita tecnica: Piotek, infatti, sembra in piena fase involutiva ed è chiuso da Ibrahimovic. Londra è una piazza prestigiosa e il polacco non dovrebbe certo puntare i piedi. Le basi, assicurano Oltremanica, ci sarebbero tutte. Resta da capire se la trattativa possa decollare…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy