Mercato finito? Sì, tranne che in Premier! I club inglesi possono ancora acquistare ma…non da tutti

Con l’ultimo gong, chiude i battenti il mercato. Ma qualcuno ha ancora la possibilità di inserire in rosa calciatori anche dopo che il termine ultimo è scaduto. Questione di mercato…interno. E per i club di Premier c’è ancora la possibilità di qualche colpo a sorpresa.

di Redazione Il Posticipo

Con l’ultimo gong, chiude i battenti il mercato. Ma qualcuno ha ancora la possibilità di inserire in rosa calciatori anche dopo che il termine ultimo è scaduto. Certo, ci sono gli svincolati, ma alcuni club possono anche rivolgere le loro attenzioni a calciatori sotto contratto. Come è possibile? Questione di mercato…interno. Quello internazionale si sarà anche concluso, ma ogni federazione e ogni lega calcio ha la possibilità di regolare le proprie date, a patto che si acquistino giocatori provenienti dalla stessa nazione. Ecco perchè, come spiega la BBC, per i club di Premier c’è ancora la possibilità di qualche colpo a sorpresa.

NIENTE EUROPA – Le squadre del massimo campionato inglese avranno fino al 16 ottobre per completare le loro rose, potendo fare acquisti nelle serie minori, fino alla Championship. Una norma che forse non cambia moltissimo alle big, considerando che le liste UEFA vanno consegnate entro…le 23 :59 di martedì 6 ottobre. Anche acquistando un calciatore di grido, dunque, non lo si potrebbe schierare nelle competizione europee. Un problema non di poco conto, ma che comunque non lascia al riparo da sconvolgimenti clamorosi. Anche e soprattutto per chi vende, che rischia di vedersi sfilare uno dei suoi migliori calciatori senza avere neanche la possibilità di andare a cercare un rimpiazzo lontano dall’Inghilterra.

CHI TREMA E CHI SPERA – Dunque, trema il Norwich, che dopo la retrocessione della scorsa stagione ha ceduto Godfrey all’Everton ma è riuscito a trattenere Aarons e Cantwell, sperando in un immediato ritorno in Premier League. Ma se le sirene dei grandi club per i due gioielli dovessero diventare irresistibili, quella che sembrava una vittoria potrebbe trasformarsi in una clamorosa sconfitta. Ai piani alti, invece, sperano seppur relativamente persino i tifosi dei grandi club, soprattutto quelli che hanno qualche buco in rosa da coprire (e ogni riferimento social ai centrali dello United potrebbe non essere poi del tutto casuale), almeno per quello che riguarda le competizioni domestiche. Insomma, mercato chiuso ma fino a un certo punto. E dalla Premier ci si possono sempre aspettare sorprese…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy