calcio

Mbappè un tweet che infiamma il mercato

Il francese Campione del Mondo si diverte con un tweet dal sapore equivoco...

Redazione Il Posticipo

Il calcio è fermo, ma il mercato no. Il Covid-19 ha paralizzato il campionato ma non le ipotesi di mercato. Una, su tutte, è quella che vorrebbe il calciatore francese alla corte del Real. Una ipotesi che era diventata una voce, per poi sgonfiarsi, complice l'impatto di una pandemia divenuta anche economica.

TWITTER - L'attaccante del PSG, però, ha ben pensato di smuovere le acque, gettando virtualmente, un sasso nello stagno. Sul suo profilo twitter ha postato una frase equivoca, che si presta a molteplici interpretazioni.

Testualmente: tutti ne parlano e nessuno lo sa. E una faccia un po' così, fra il serio e il faceto, che si presta a mille interpretazioni. Resta da capire cosa significhi quella frase. Del resto le ipotesi sono due. O resta a Parigi, o va via.

VA - L'ipotesi di un addio si lega a una soluzione che deve soddisfare le richieste del PSG. Se Neymar vale 222 milioni, Mbappè, più giovane e con un talento pari a quello del suo collega, nonché già Campione del Mondo, difficilmente sarà ceduto a prezzo minore. E dunque si parte da una base di almeno 250 milioni. Una cifra che neanche la Casa Balnca, di solito abituata a prendersi ciò che vuole, può permettersi in questo momento.

RESTA - A rigor di logica, sembra molto più probabile una sua permanenza. In primis, perché il PSG ha comunque la forza contrattuale. E poi perché nella prossima estate il club compirà 50 anni e il prossimo 12 agosto potrebbe essere il giorno in cui anche il Covid -19 potrebbe essere solo un cattivo ricordo e dunque la festa sarebbe doppia. E senza Mbappè diviene difficile immaginare che si possa onorare l'anniversario con piacere. Anche degli sponsor.