Mbappé, segnale al Real e alla concorrenza: “Zidane il mio idolo da bambino. Voglio Triplete, l’Europeo e Olimpiadi”

Mbappé, segnale al Real e alla concorrenza: “Zidane il mio idolo da bambino. Voglio Triplete, l’Europeo e Olimpiadi”

Mbappè vuole aiutare i bambini a realizzare i loro sogni creando una fondazione ad hoc. Anche il francese, però, ha i suoi obiettivi…

di Redazione Il Posticipo

Kylian Mbappé ha presentato a Parigi la Inspired by KM Foundation , il cui scopo è quello di proteggere 98 bambini di età compresa tra 9 e 16 anni, fino a quando non saranno inseriti nel mondo del lavoro. L’attaccante ha presentato la Fondazione in un hotel di Parigi con i suoi genitori e a margine dell’evento… strizza l’occhio al Real Madrid. Le sue parole sono riportate da Marca.

FONDAZIONE – Il campione del mondo ha spiegato i motivi che lo hanno spinto a credere e a realizzare questo progetto: “Voglio restituire qualcosa alla società. Io sono privilegiato perché trasformo la mia passione in un mestiere. Non lo faccio per l’immagine, lo faccio di cuore. Il mio obiettivo è raggiungere i bambini e regalargli un sorriso. Non ho creato questa Fondazione per delegarla a qualcuno. Certo, il calcio viene prima, ma riuscirò a ritagliarmi il tempo che serve. Sarò comunque sempre presente anche se non ci sarò fisicamente. Non è un qualcosa legato solo al calcio. Aiutiamo i ragazzi a inseguire e realizzare loro sogni”.

ZIDANE – Essendo una fondazione per l’infanzia, Mbappé ha parlato dei propri idoli.  E anche lui, di sogni, ne ha ancora tanto: “Beh, ho avuto delle fasi. Da bambino era Zidane. Se sei un ragazzo e sei francese, il tuo idolo non può che essere Zidane. Dopo ho apprezzato Cristiano e ho avuto la fortuna di affrontarlo. In questa stagione voglio centrare il triplete, non sarebbe affatto male. vincere la Champions League con il PSG. Quindi voglio vincere il Campionato europeo e giocare anche le Olimpiadi”. Insomma, idee chiare.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy