Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Mbappè, che bordata da Rothen: “Nasconde certe verità, è un opportunista. Il suo obiettivo è andare al Real, ma…”

(Photo by Matt Childs/Pool via Getty Images)

Dopo un periodo anche abbastanza lungo di luna di miele, in cui sembrava che Kylian Mbappè non sbagliasse neanche una mossa, arrivano le critiche per il transalpino. Di mezzo c'è la questione del rinnovo del contratto che rischia di non far...

Redazione Il Posticipo

Dopo un periodo anche abbastanza lungo di luna di miele, in cui sembrava che Kylian Mbappè non sbagliasse neanche una mossa, arrivano le critiche per il transalpino. Il suo stato di forma e soprattutto il suo atteggiamento sono nel mirino di chi analizza il Paris Saint-Germain e molte voci cominciano a essere concordi: il campione del mondo 2018, escluse alcune prestazioni come quella al Camp Nou, non è al suo livello. E poi c'è la questione del rinnovo del contratto che rischia di non far stare tranquillo Pochettino, che già deve gestire uno spogliatoio assai complicato. Come spiega l'es PSG Jerome Rothen ai microfoni di Parisfans, da risorsa Mbappè sta diventando...un problema, soprattutto per il futuro.

NASCONDERE - Rothen sostiene che Mbappè stia volontariamente nascondendo al PSG le sue vere intenzioni, il che non fa certo il bene del club parigino. "Non siamo nella sua testa, certamente ha obiettivi e desideri personali. Se è convinto di rimanere al PSG? Non credo, perchè altrimenti avrebbe già rinnovato. Credo che sia consapevole che il suo futuro sia altrove. Non è una critica, ha tutto il diritto di pensare una cosa del genere. Ma ho come l'impressione che a volte nasconda certe verità". Insomma, se Mbappè vuole andare via, farebbe meglio a dirlo subito, anche perchè il PSG potrebbe già immaginare come sostituirlo con i moltissimi soldi che una sua cessione, anche con un contratto in scadenza 2022, porterebbe nelle casse del club parigino.

 (Photo by Justin Setterfield/Getty Images)

REAL - Rothen comunque critica il comportamento del calciatore, sostenendo che Mbappè abbia le idee molto chiare riguardo le sue intenzioni, ma che le stia mascherando perchè la situazione non gli permette di muoversi apertamente. Anche dato che il club dei suoi sogni non è esattamente nella posizione di poterlo strappare al PSG. "Non è sincero su questo argomento e questo non mi piace, perchè significa che è un opportunista, che il suo obiettivo era andarsene al Real Madrid ma che, visto il contesto finanziario dei Blancos, al momento non è possibile. E questo non è molto onesto da parte sua. Il mio messaggio per lui è semplice, deve essere chiaro. E il PSG andrà avanti, con o senza di lui". Anche se a Parigi preferirebbero la prima opzione...

Potresti esserti perso