Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Maxi Lopez…El Presidente: l’ex attaccante compra il Birmingham City assieme a un imprenditore inglese

Maxi Lopez…El Presidente: l’ex attaccante compra il Birmingham City assieme a un imprenditore inglese - immagine 1
L'argentino sta per diventare il nuovo numero uno del Birmingham City, che attualmente milita in Championship. Lui e l'imprenditore Paul Richardson aspettano solo l'ok della EFL per chiudere l'affare...

Redazione Il Posticipo

Quando un calciatore smette di giocare, le opzioni per il post-carriera sono molte. Alcuni decidono di fare un salto dall'altra parte della barricata optando per la panchina, da allenatore o da membro dello staff. C'è chi invece approda nel mondo della televisione e del giornalismo, diventando opinionista e presenza fissa nei contenitori che parlando di calcio. Poi, e non sono pochi, ci sono anche gli ex calciatori che del pallone non vogliono più neanche sentir parlare e si dedicano ad altri business o semplicemente si godono la vita grazie a investimenti azzeccati. E infine, c'è chi, dopo aver avuto per decenni a che fare con i presidenti, decide di comprarsi una squadra.

Lo scambio dei contratti

L'ultimo della schiera è, incredibile ma vero, Maxi Lopez. L'ex attaccante argentino si è ritirato neanche un anno fa, il 29 luglio 2021, dopo un'ultima stagione con la maglia della Sambenedettese. E ora, come spiega BirminghamLive, sta per diventare il nuovo numero uno del Birmingham City, che attualmente milita in Championship. La testata spiega infatti che è cominciato lo scambio dei contratti per il cambio di proprietà, che porterà Maxi Lopez a insediarsi al St. Andrew's nel giro di qualche settimana. Assieme a lui a prendere possesso del club, che ha nel suo palmares due coppe di Lega ma che non gioca la Premier League ormai dalla stagione 2010/11, sarà Paul Richardson, imprenditore nel mondo della moda e tifoso dei Blues.

L'approvazione della EFL

I due hanno atteso per vedere se il passaggio precedente di proprietà, previsto con Laurence Bassini, ex presidente del Watford che ha poi ceduto la società ai Pozzo, sarebbe andato a buon fine. Una volta che l'affare è saltato, Maxi Lopez e Richardson hanno versato il milione e mezzo di sterline di caparra e hanno cominciato la due diligence per capire la condizione finanziaria del Birmingham City. Ora manca soltanto l'approvazione della English Football League, che in caso di cessione dei club verifica che le nuove proprietà abbiano tutti i requisiti in regola. "Dovremo aspettare il loro assenso, che arriverà tra due o tre settimane, e poi completeremo il tutto", ha spiegato Richardson. E quindi, Maxi Lopez fa esattamente come Ronaldo: da ex giocatore (anche) del Barcellona...a presidente!