Mathias Pogba: “Mio fratello vuole il Real e a Zidane serve uno come lui”

Mathias Pogba: “Mio fratello vuole il Real e a Zidane serve uno come lui”

L’arrivo di Pogba al Real Madrid è una strada ancora percorribile.  Secondo quanto riporta Marca, il fratello Mathias, ospite del programma El Chiringuito, ha parlato molto chiaramente del futuro di suo fratello Paul

di Redazione Il Posticipo

Pogba al Real Madrid è una strada ancora percorribile.  Secondo quanto riporta Marca, il fratello Mathias, ospite del programma El Chiringuito, ha parlato molto chiaramente del futuro di suo fratello Paul: il centrocampista  francese può ancora indossare la maglia dei Blancos,  nonostante il mercato inglese sia già chiuso.

SE PUEDE – Le frasi rilasciate dal ragazzo, e riprese anche dal profilo twitter ufficiale della trasmissione, lasciano poco spazio alle interpretazioni: “Sappiamo tutto che mio fratello vuole trasferirsi al Real Madrid, ma non può fare tutto da solo: per adesso si sta allenando duramente in attesa di capire cosa succederà. C’è tempo sino al 2 settembre. Sono convinto che la dirigenza del Real possa arrivarci, niente è impossibile”.

ZIDANE – In questo senso la chiave potrebbe essere Zidane. L’allenatore francese ha sempre detto che il suo connazionale è la “conditio sine qua non” per il Real Madrid. E il fratello del centrocampista ne è consapevole. “A Zidane manca uno come mio fratello. Ha bisogno di un’altro centrocampista, altrimenti il Real avrà diverse difficoltà. La trattativa è in corso ma manca il “si” dello United. Paul forse non varrà 200 milioni, ma ormai il mondo del calcio funziona così. E comunque non credo che il Manchester chiederà così tanto”.

NEYMAR – Dal fratello di Pogba arriva anche una stoccata a Neymar. Il centrocampista dello United ha giocato ed è stato un dei miglior in campo contro il Chelsea. Ed esclude dunque una rottura clamorosa con i red devils. “Paul è un professionista serissimo, ha un contratto con il club e non farà mai come Neymar. Darà sempre il massimo per lo United, finché sarà un giocatore dei red devils. Il suo sogno però è vincere la Champions League”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy