Martial, un messaggio a CR7 e un’assenza che fa rumore: si avvicina l’addio allo United?

Nel calendario dello United per il 2019 c’è posto per tutti, da Pogba fino a Valencia. Ma non per Martial. Un segnale per il futuro? Possibile, perchè il francese nel frattempo continua a lanciare messaggi a…Cristiano Ronaldo.

di Redazione Il Posticipo

Un’assenza inaspettata per Anthony Martial. No, niente di troppo problematico a livello fisico, nonostante il francese non abbia potuto rispondere alla chiamata della nazionale. La sua situazione in realtà preoccupa un po’, visto che come riferisce L’Equipe lo staff sanitario dello United lo tiene sotto controllo per evitare problemi di pubalgia, ma non è solo quello il problema. Ciò che in questo momento più tiene con il fiato sospeso i tifosi dei Red Devils (e non solo) è il fatto che il transalpino non sia in una delle dodici pagine del calendario ufficiale del Manchester United. Il che può voler dire nulla…o tutto.

CALENDARIO – E pensare che Martial, il cui contratto scade nel 2019 a meno che lo United non decida di far valere il prolungamento unilaterale, di recente si è fatto parecchio notare con la maglia dei Red Devils, andando anche a segno con una certa continuità. Sei reti in Premier League nelle ultime sei partite, pur non andando a referto nel pareggio degli uomini di Mourinho contro il Crystal Palace. Un momento di forma eccezionale, che però non è bastato, come riporta il Mirror, a farlo finire sul calendario del prossimo anno. In cui sembra davvero esserci posto per tutti, dal grande ribelle Pogba, all’abbastanza misterioso Fred, fino a Valencia, ma non per il francese.

FUTURO – Un segnale per il futuro? Possibile, perchè Martial continua a lanciare messaggi a…CR7. In un’intervista al sito ufficiale del club, il transalpino ha infatti raccontato che il portoghese è da sempre uno dei suoi modelli e che da piccolo sognava di trovarsi al posto del portoghese come attaccante dello United. “Cristiano Ronaldo era incredibile. Anzi, è incredibile”. Ora il sogno del giovane Martial si è avverato, ma nella vita non c’è mai limite all’ambizione. E se il prossimo step fosse quello di giocare…assieme al portoghese? Del resto, la Juventus non ha mai nascosto il suo interesse per il francese. Sarebbe così strano se Martial finisse in un calendario…in bianco e nero?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy