“Mario, ti prego, vieni in MLS!”: il sito ufficiale del campionato nordamericano invita Balotelli

“Mario, ti prego, vieni in MLS!”: il sito ufficiale del campionato nordamericano invita Balotelli

Tutti gli occhi su Balotelli. La frase di Cellino ha fatto decisamente il giro del mondo, ma c’è una parte del pianeta dove si parla del SuperMario calciatore. In MLS stanno seriamente considerando la possibilità che Balotelli decida di gettarsi a capofitto in una nuova avventura…

di Redazione Il Posticipo

Il momento di Mario Balotelli non è tra i più semplici della sua carriera. E parlando di un calciatore che ha vissuto parecchie annate complicate, è tutto dire. Ma da quando è scoppiato il caso a Verona, con quel pallone scagliato verso i tifosi di casa, l’incantesimo si è rotto e il rapporto tra il calciatore e il Brescia sembra essersi andato deteriorando. Ai problemi con Grosso, che lo ha prima sostituito per ragioni tattiche, poi escluso dall’allenamento e infine non convocato per scarso impegno, si aggiunge anche la frase di Cellino, che ha fatto decisamente il giro del mondo.

REAZIONI – Le parole del presidente del Brescia hanno infatti avuto una enorme eco mediatica e sono state riprese ovunque, dall’Inghilterra (dove conoscono bene entrambi), alla Spagna, fino all’India. Il Sun le definisce “vergognose”, per il Daily Mail sono “scioccanti”, mentre lo Statesman spiega “Balotelli ancora vittima di razzismo, stavolta da parte del suo presidente”. Eppure, per quanto possa sembrare strano vista la situazione, c’è una parte del mondo dove si parla del SuperMario calciatore. In MLS stanno seriamente considerando la possibilità che Balotelli decida di gettarsi a capofitto in una nuova avventura. Sono bastate alcune piccole indiscrezioni per accendere la miccia, ma il carico ce lo mette…il sito ufficiale.

PODCAST – Su MLSSoccer.com, la voce della superlega nordamericana, Balo la fa da padrone. E se un articolo riporta semplicemente il rumour di mercato che lo vorrebbe ai Toronto FC che furono di Giovinco, con tanto di spiegazione sul fatto che i canadesi hanno un posto da designated player (i giocatori al di fuori del tetto salariale) da riempire, ce n’è un altro che è direttamente…un invito. “Mario Balotelli, ti prego, vieni in MLS”. Questo il titolo del podcast del sito ufficiale, in cui si valutano le diverse opzioni per SuperMario, da Toronto ai Montreal Impact di Thierry Henry, senza dimenticare l’Inter Miami di Beckham o i Los Angeles Galaxy, orfani di Ibra. “Onestamente? Non importa dove. Abbiamo bisogno di Mario, per il calcio e per il contorno”, chiosa la presentazione del podcast. Insomma, qualcuno è più che interessato a Balotelli su di un campo da calcio. In un momentaccio simile, un po’ di sollievo per l’azzurro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy