Marcelo, senza Cristiano va sempre peggio: criticato e infortunato, ora rischia il posto

Marcelo, senza Cristiano va sempre peggio: criticato e infortunato, ora rischia il posto

Dalle parti del Santiago Bernabeu stanno decisamente perdendo la pazienza nei confronti di un insospettabile: Marcelo rischia seriamente il posto nella difesa del Real Madrid. Troppo distratto e dal suo lato arrivano troppi gol subiti.

di Redazione Il Posticipo
marcelo

Sarà la mancanza di Cristiano Ronaldo? Sarà, come hanno sostenuto qualche giorno fa dalla Spagna, colpa di un’offerta destabilizzante della Juventus per portarlo via da Madrid? Chissà. Ma dalle parti del Santiago Bernabeu stanno decisamente perdendo la pazienza nei confronti di un insospettabile: Marcelo rischia seriamente il posto nella difesa del Real Madrid. A riportarlo è AS, che analizza come in questo inizio di stagione il brasiliano sia stato come al solito devastante in fase offensiva, ma abbia aumentato e di molto le carenze in fase difensiva. Carenze che nel corso degli anni sono costate più di qualche gol subito ai Blancos, ma che finora non avevano creato troppe discussioni.

DISTRAZIONI – Ecco, appunto, finora, perchè da quando Marcelo è rimasto “orfano” dell’amico Cristiano il suo rendimento è decisamente andato calando. Nella partita contro il Siviglia il terzino sinistro è stato continuamente ripreso da Lopetegui e sia l’1-0 di Andrè Silva che il 3-0 finale di Ben Yedder arrivano dalla sua fascia. Ormai è una cosa normale, chiosa la testata spagnola, vedere Marcelo inseguire l’avversario diretto a causa di un cattivo posizionamento difensivo. Una serie di distrazioni che rischiano di costare caro a quello che, comunque, è appena stato scelto nella top 11 della FIFA per la quinta volta, la terza consecutiva. Si può panchinare uno dei migliori laterali del mondo? Evidentemente sì.

INFORTUNIO – Anche perchè forse per il derby contro l’Atletico Madrid il tecnico dovrà farlo per forza di cose. Tanto per completare la sua serataccia, il terzino è uscito dal campo leggermente claudicante e non è affatto certo che torni a disposizione per lo scontro con i Colchoneros. Dramma o…benedizione per il Real? Difficile a dirsi, perchè contro una squadra molto chiusa la fantasia in avanti di Marcelo farebbe davvero comodo per scardinare la difesa del Cholo. Ma è anche vero che in queste condizioni il brasiliano rischia di perdersi Griezmann, che presumibilmente potrebbe gravitare da quelle parti. Meglio non rischiare e schierare il più tatticamente ordinato Nacho? Si vedrà. Quel che è certo è che per la prima volta dai tempi di…Coentrao, la fascia sinistra del Real non ha più un padrone assoluto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy