calcio

Marcelo: “Partita difficile, ma stiamo bene. Fiduciosi per il ritorno? Noi siamo il Real Madrid”

MADRID, SPAIN - APRIL 27 Marcelo of Real Madrid shoots and misses whilst under pressure from Jorginho of Chelsea during the UEFA Champions League Semi Final First Leg match between Real Madrid and Chelsea FC at Estadio Alfredo Di Stefano on April 27, 2021 in Madrid, Spain. Sporting stadiums around Spain remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors.  (Photo by Denis Doyle/Getty Images)

Il Real costretto a vincere o a pareggiare almeno per 2-2 al ritorno a Londra, ma Marcelo non perde l'ottimismo.

Redazione Il Posticipo

Chelsea e Real Madrid rimandano al ritorno il verdetto, anche se a Londra i blues avranno a disposizione due risultati su tre a patto di non concedere due gol, in caso di pareggio, al Real Madrid. Fra i protagonisti del match Marcelo che è sceso in campo a sorpresa ma ha recitato la sua parte. Del resto, è un veterano della Champions. Le parole del brasiliano sono riprese da Bernabeu Digital.

SORPRESI - Il Chelsea è stato abile a imporre il proprio gioco. "Siamo andati in campo con una precisa idea di gioco ma non siamo riusciti a entrare in partita nei primi venti minuti. Poi però abbiamo trovato anche noi la chiave per far parte del match ed è iniziata un'altra partita. Sapevamo che il Chelsea avrebbe potuto metterci in difficoltà nelle ripartenze. Tuttavia eravamo consapevoli che anche noi avremmo potuto creare  problemi. Questa è stata una partita difficile, ma non è una sorpresa. Ce ne aspetta un'altra ma stiamo bene e siamo fiduciosi".

 (Getty Images)

STANCHI - La sensazione è che il Real Madrid sia andato in riserva. "Non scegliamo i ritmi della partita, cerchiamo sempre di adattarci a quella che è. La prestazione di Benzema non mi stupisce affatto. Segna sempre, ma i risultati sono ottenuti da tutti. C'è chi fa gol e chi lavora in modo diverso. Siamo molto sereni, però, perché sono certo che al ritorno giocheremo una grande partita. Adesso pensiamo a recuperare le energie in vista del ritorno. Stiamo lavorando molto duramente ma siamo convinti di passare il turno. Siamo il Real Madrid".