Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Marcelo nei guai: non rispetta le chiusure e se ne va a Valencia, aperta un’inchiesta nei suoi confronti

(Getty Images)

Proprio come l'Italia, anche la Spagna sta vivendo l'ennesima ondata della pandemia di Covid-19. E anche nel paese iberico sono state imposte restrizioni di movimento tra le regioni volte ad abbassare la curva dei contagi. Fa dunque parecchio...

Redazione Il Posticipo

Proprio come l'Italia, anche la Spagna sta vivendo l'ennesima ondata della pandemia di Covid-19. E anche nel paese iberico sono state imposte restrizioni al movimento tra le diverse regioni, volte ad abbassare la curva dei contagi, in attesa che il piano vaccinale decolli e che pian piano la maggior parte della popolazione ottenga così l'immunità all'infezione. Fa dunque parecchio rumore il fatto che a non rispettarle sia stato un calciatore di livello mondiale. Il protagonista di questa storia è Marcelo, terzino del Real Madrid, che si ritrova nell'occhio del ciclone per una foto di troppo, che ora potrebbe costargli caro. Forse non carissimo, visto che comunque il brasiliano problemi di soldi non ne ha, ma certamente può essere un brutto colpo per la sua reputazione.

VALENCIA - Come spiega MundoDeportivo, la Generalitat Valenciana aprirà nei suoi confronti un'inchiesta per non aver rispettato il divieto di movimento tra zone del paese. E per questo sarà chiesta per Marcelo una sanzione. La "prova" del misfatto è una foto pubblicata su Instagram in cui Marcelo si è immortalato assieme alla sua famiglia sul lungomare della spiaggia di La Malvarrosa, a Valencia. Non esattamente vicinissimo a Madrid, luogo di lavoro e di residenza del campione verdeoro. Il quotidiano catalano spiega che fonti che arrivano dalla presidenza della Generalitat considerano l'atteggiamento di Marcelo "poco solidale e poco civico". Dunque, potrebbero esserci conseguenze per lui.

 LISBON, PORTUGAL - MAY 24: Marcelo of Real Madrid celebrates victory at the final whistle in the UEFA Champions League Final between Real Madrid and Atletico de Madrid at Estadio da Luz on May 24, 2014 in Lisbon, Portugal. (Photo by Michael Regan/Getty Images)

GIUSTIFICAZIONE - Si tratta di una infrazione lieve, sanzionabile con una multa che va dai 60 ai 600 euro. Poca roba per chi al Real Madrid guadagna tantissimo, ma com'è che si dice, è il concetto che conta. Al punto che potrebbe arrivare anche un'altra multa, per essersi fatto fotografare senza mascherina, che negli spazi pubblici è obbligatoria. Stavolta, gli euro da versare sono 100. Nonostante non sia certo un problema per lui pagare, il calciatore ha comunque preso la parola per giustificarsi e, come riporta Marca, ha spiegato di essere a Valencia per una ragione personale e giustificata. La questione, del resto, è più di immagine che di portafogli. Il brasiliano ha approfittato della decisione di Zidane di dare alcuni giorni di riposo alla squadra, in attesa del ritorno dei nazionali dopo il prossimo turno delle qualificazioni. Ma forse avrebbe potuto passare questo momento di relax all'interno dei confini di Madrid...