Maran: “Prendiamo gol con facilità, ma lo spirito è quello giusto”

Maran: “Prendiamo gol con facilità, ma lo spirito è quello giusto”

Ancora una volta i minuti di recupero costano punti preziosissimi al Cagliari. Una costante che inizia a essere pericolosa…

di Redazione Il Posticipo

Il Cagliari pareggia l’ennesima partita che avrebbe potuto vincere. La sfida con il Parma si chiude con un pareggio.  Ancora una volta i minuti di recupero costano punti preziosissimi al Cagliari. Una costante che inizia a essere pericolosa…

RIMONTA – Alnetto degli episodi del match, ormai essere recuperati è una costante. Resta da capire se sia questione di calo fisico o di concentrazione.Maran analizza la sfida ai microfoni di Sky Sport: “Grande rimpianto. Meritavamo la vittoria. Siamo riusciti ad andare al tiro tante volte, colpito pali, sbagliato un rigore. Potevamo chiudere la partita e abbiamo preso il gol nel finale. Rimane tanto rammarico, dobbiamo essere più bravi. Di positivo c’è che siamo tornati a creare tanto, ma gli avversari riescono a farci male con poche occasioni. Credo che lo spirito sia comunque quello giusto, ma le analisi devono andare al di là degli episodi”. Si è rivisto il vecchio Cagliari: “Prendiamo gol con troppa facilità, occorre lavorare per migliorare questo aspetto ma dobbiamo interpretare così le partite”.

JOAO – Ci si consola con Joao Pedro. Maran ne è soddisfatto al di là della vena realizzativa. “beneficia dei movimenti e al di là dei gol fa sempre partita di sacrificio. Giocatore completo che riesce ad abbinare l’efficienza sotto rete all’aiuto con la squadra. Credo che i nuovi innesti ci possano dare una grossa mano. Sicuramente trovare la via della rete lo ha anche aiutato a trovare fiducia. Ci sarà comunque tempo e modo anche di testare i nuovi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy