Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Maradona, la proposta di Villas-Boas: “La FIFA dovrebbe ritirare la maglia numero 10 per tutte le squadre”

(Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Diego è stato il 10 per eccellenza, simbolo eterno di genio e sregolatezza, fonte infinita di giocate capaci di far innamorare chiunque del gioco del calcio. A Napoli, quella maglia non la indosserà mai più nessuno. E se dipendesse da Andrè...

Redazione Il Posticipo

Il fatto che Diego Armando Maradona sia spesso chiamato D10S spiega molto della connessione che tutto il mondo fa tra il Pibe de Oro e la maglia da lui indossata. Diego è stato il 10 per eccellenza, simbolo eterno di genio e sregolatezza, fonte infinita di giocate capaci di far innamorare chiunque del gioco del calcio. E non è un caso che il Napoli, la squadra che grazie a Maradona è diventata il centro del mondo calcistico nella seconda metà degli anni Ottanta, abbia deciso di ritirare quella maglia quando la numerazione tradizionale è stata abolita. Da quelle parti, la 10 non la indosserà mai più nessuno.

RITIRARE LA 10 - E se dipendesse da Andrè Villas-Boas, dovrebbe essere così ovunque. Come riporta Goal, il tecnico del Marsiglia, a margine della sconfitta casalinga dei suoi in Champions League contro il Porto, parla anche della morte di Maradona, lanciando una proposta destinata a fare rumore. "Mi piacerebbe che la FIFA ritirasse la maglia numero 10 per tutte le squadre, in tutte le competizioni del mondo. Sarebbe il miglior omaggio possibile per Diego. Si tratta di una perdita incredibile per il mondo del calcio". Più facile a dirsi che a farsi, perchè quella suggerita dal portoghese sarebbe una decisione che non ha precedenti nella storia dello sport più seguito al mondo.

DIBATTITO - Di maglie ritirate, del resto, ce ne sono molte in tantissimi club, ma mai nessuno aveva proposto di non assegnare più un numero...su scala mondiale. Un qualcosa che va stimolare un dibattito che va avanti da parecchio: è giusto ritirare una maglia? Molti sono d'accordo, specialmente quando si tratta di onorare calciatori che hanno scritto la storia di un club come nessun altro. Ma c'è anche l'altro lato della campana, quello di chi crede che per un giovanissimo la possibilità di sognare di indossare la maglia di un mito sia uno stimolo in più. Questo, ad esempio, il ragionamento di Totti e Del Piero per la numero 10 della Roma e della Juventus. E alla fine, si torna sempre lì. A quel numero che per tanti significa molto, ma che per tutti...significherà per sempre Diego.