Maradona Jr avvisa: “James Rodriguez al Napoli? Un sogno, ma la numero 10 non si tocca! È proprietà di famiglia…”

Maradona Jr avvisa: “James Rodriguez al Napoli? Un sogno, ma la numero 10 non si tocca! È proprietà di famiglia…”

Il Napoli sembra puntare davvero forte su James Rodriguez e il figlio di una leggenda lo definisce “un sogno”. Si tratta di Maradona junior, che però precisa: la 10 deve rimanere ritirata…

di Redazione Il Posticipo

Il Napoli sta cercando di muoversi oculatamente sul mercato. Ovviamente, a Carlo Ancelotti non interessa la quantità ma la qualità. Infatti, l’arrivo di Di Lorenzo significa l’aggiunta di un ottimo concorrente per Hysaj. Quello di Kostas Manolas, invece, rappresenta la scelta di affiancare a Koulibaly un altro difensore di livello. Le prossime mosse potrebbero riguardare Hirving Lozano, forse Mauro Icardi e, finalmente, un fantasista. Un numero 10, che nel gioco di Ancelotti è importantissimo. Il nome è quello di James Rodriguez, ma il figlio di Maradona accende e, allo stesso tempo, frena gli entusiasmi.

TUTTO MOLTO BELLO – Già, Diego Maradona Junior, ha spiegato a Marca che qualora il trequartista colombiano dovesse arrivare al Napoli sarebbe felicissimo. “Sarebbe un sogno se James andasse al Napoli. Un calciatore di quella qualità, con quel piede sinistro che aumenta il livello della squadra, la città lo accoglierà a braccia aperte. E sono sicuro che sarà in grado di dimostrare il suo miglior livello qui. Per quanto ne so, la trattativa è in stato avanzato, solo la formula dell’operazione resta da risolvere, tutto il resto va bene“. Sì, tutto molto bello ma…

COME NELL’NBA – Già, perché Maradona Jr. non si limita a gettare benzina sulla già forte fiamma dell’entusiasmo partenopeo. Dà anche una stoccatina, che riguarda la possibilità di dare al colombiano la maglia che fu di Diego: “Ciò che conta, per ora, è che James vesta i colori di Napoli la prossima stagione. La 10 però non si tocca: è proprietà della famiglia, è di mio padre, si diceva che lo avrebbero dato a Higuain al suo arrivo, poi a Insigne, ma bisogna fare come nella NBA, se ritiri un numero di maglia, non puoi usarlo di nuovo“. Il figlio della leggenda, poi, ha spiegato che, nel suo piccolo, sta facendo il possibile per farlo arrivare a Napoli: “Commento sempre le sue foto sui social dicendogli di venire a Napoli, l’ho messo sotto pressione e di recente ha messo ‘mi piace’“. Insomma, non sarà una garanzia ma è già qualcosa. Anche perchè sotto il Vesuvio, dire “Maradona” è sinonimo di qualità!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy