Maradona dice no…a Sorrentino: “Diego non ha autorizzato l’utilizzo della sua immagine per questo film”

Maradona dice no…a Sorrentino: “Diego non ha autorizzato l’utilizzo della sua immagine per questo film”

Paolo Sorrentino ha spiegato che tornerà nella sua Napoli per girare il suo nuovo film, un romanzo di formazione ambientato nella Napoli di Maradona. Il problema è che il regista di La Grande Bellezza e Netflix hanno trovato un ostacolo non da poco. Proprio Diego, che ha parlato al riguardo attraverso il suo avvocato.

di Redazione Il Posticipo

“È stata la mano di Dio”. Anzi, in questo caso, dell’avvocato del Dios. Da qualche giorno, il premio Oscar Paolo Sorrentino ha spiegato che tornerà nella sua Napoli per girare il suo nuovo film, un romanzo di formazione ambientato nella Napoli di Maradona. Ovvio, complicato raccontare gli ultimi quarant’anni circa della città partenopea senza citare Diego, che è stato redenzione e sogno, per la squadra di calcio ma non solo. Il problema è che il regista di “La Grande Bellezza” e Netflix, che produrrà la pellicola, hanno trovato un ostacolo non da poco. Proprio Maradona, che ha parlato al riguardo attraverso il suo avvocato.

PROTESTA FORMALE – Dal profilo Twitter di Matias Morla, storico legale di Diego, arriva un messaggio che potrebbe creare qualche intoppo. “Diego Maradona non ha autorizzato l’utilizzo della sua immagine per questo film. Con i nostri colleghi italiani stiamo già studiando la strategia legale per una protesta formale di fronte alla Giustizia per l’uso indebito di un marchio registrato”. La questione è che il film di Sorrentino non sarà “su” Maradona, ma prenderà ispirazione dalla presenza di Diego per una storia che in fondo è l’autobiografia del regista stesso. Ma è bastato l’accenno al titolo alla “mano de Dios” per far sì che il team legale dell’argentino partisse all’attacco.

CONCORRENZA – Questione…di concorrenza? Forse, perchè quello di Sorrentino non è l’unico progetto che riguarda, seppur indirettamente, Maradona. AS spiega che Amazon Prime Video sta lavorando da più di un anno a “Sueño bendito”, una serie da due stagioni che seguirà la carriera di Diego, partendo dall’Argentinos Juniors, passando per Boca Juniors, Barcellona, Napoli e Siviglia, toccando anche episodi della sua vita personale come i vizi o i problemi di salute. In questo caso, ci saranno tre attori che interpreteranno Maradona, che ha approvato il progetto e ha anche collaborato alla stesura. Dunque, forse c’è una rivalità…tra produzioni dietro a questo tweet…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy