Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Manè, stella umile: “Amo lo stile di vita di CR7, ma non fa per me. Resistere alle tentazioni è una vittoria”

LIVERPOOL, ENGLAND - MAY 23: Sadio Mané of Liverpool during the Premier League match between Liverpool and Crystal Palace at Anfield on May 23, 2021 in Liverpool, England. (Photo by Gareth Copley/Getty Images)

Sadio Mané è quanto di più lontano possa esistere rispetto allo stereotipo del calciatore. Niente lusso e niente vita da stella, come ha spiegato lui stesso...

Redazione Il Posticipo

Sadio Mané è un calciatore fuori dalla norma. Del trio d'attacco del Liverpool, forse è il calciatore meno appariscente. Ma non per questo il meno importante. Il senegalese è riuscito in un vero e proprio miracolo, quello di non farsi mettere in ombra da due compagni di reparto come Salah e Firmino. E poi di vincere la Coppa D'Africa con il suo Senegal, battendo nella finalissima proprio il collega egiziano. Ma se in campo lo si nota molto, ma fuori difficilmente fa notizia. Forse la questione è che Manè è...meno glamour e meno social, non solo dei calciatori del Liverpool, ma in generale di tutti i suoi colleghi.

LUSSO? NO, GRAZIE - Anzi, la maggior parte di quello che fa non finisce sui giornali, a meno che non ci sia qualcuno che lo ritrae in una foto, come quando lo hanno immortalato mentre aiutava a pulire una moschea a Liverpool. Già, perchè in fondo Manè è quanto di più lontano possa esistere rispetto allo stereotipo del calciatore. Niente lusso e niente vita da stella, come ha spiegato lui stesso in un'intervista a L'Equipe. "Non voglio dare l'impressione di fare il professore, ma è vero, certi atteggiamenti nel mondo del calcio non mi piacciono. Ma piuttosto che criticarli, preferisco distanziarmene. L'importante è non cambiare. E per un ragazzo cresciuto in un piccolo villaggio resistere a questo tipo di tentazioni è sempre una vittoria".

STILE DI VITA - Un po' come quando qualche tempo fa si è chiesto: "Perché dovrei volere dieci Ferrari, venti orologi di diamanti e due aerei? Ho sofferto la fame, sono sopravvissuto a tempi difficili, ho giocato scalzo e non sono andato a scuola...". E nonostante la celebrità e il fatto che le possibilità economiche non gli manchino certo, Manè non ha alcuna intenzione di imitare colleghi celebri come Cristiano Ronaldo o Neymar. "Li seguo sui social media, ma per me è abbastanza così. Amo il loro stile di vita straordinario, ma non è la vita che fa per me". In compenso, sul campo non è che ci siano poi molte differenze. Anzi, qualcuno, soprattutto a Liverpool, dirà tranquillamente che è meglio...l'umile e modesto Sadio rispetto agli altri due!