Mancini il pragmatico: l’identikit del “nove” ideale… non c’è, l’importante è che segni

Mancini il pragmatico: l’identikit del “nove” ideale… non c’è, l’importante è che segni

Provando a ripercorrere tutti i suoi migliori “9” (per ruolo e non per maglia) è evidente che con il CT l’importante è… buttarla dentro. Belotti sa farlo…e potrebbe dunque essere il suo nuovo centravanti

di Redazione Il Posticipo

Il Gallo

Belotti spazza via l’Armenia con una doppietta e prova a conquistare la fiducia totale di Roberto Mancini.  Anche perché, ormai è chiaro, un numero nove ideale, per il Mancio… non esiste. Già, perché provando a ripercorrere tutti i suoi migliori “9” (per ruolo e non per maglia) ci si rende conto che con l’ex giocatore di Lazio e Sampdoria tra le altre l’importante è… buttarla dentro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy