calcio

Mancini e gli altri: azzurri in campo e poi dalla panchina

Redazione Il Posticipo

 VIENNA, AUSTRIA - JUNE 22: Roberto Donadoni, head coach of Italy looks dejected after defeat in the UEFA EURO 2008 Quarter Final match between Spain and Italy at Ernst Happel Stadion on June 22, 2008 in Vienna, Austria. (Photo by Jamie McDonald/Getty Images)

L'allenatore toscano nel 2006 lascia la Nazionale dopo il Mondiale vinto nelle mani di Roberto Donadoni, ben 63 presenze in azzurro con tanto di terzo posto al mondiale casalingo del 1990 sfuggito complice un suo errore dal dischetto contro l'Argentina. I rigori non gli portano affatto fortuna. Anche da CT agli Europei del 2008, la corsa verso il titolo si interrompe dagli undici metri ai calci di rigore contro la Spagna.