calcio

Mancini e gli altri: azzurri in campo e poi dalla panchina

Redazione Il Posticipo

 AMSTERDAM, NETHERLANDS - JUNE 29: EM EURO 2000 Halbfinale Amsterdam; ITALIEN - NIEDERLANDE (ITA - HOL) n.E. 3:1; Trainer Dino ZOFF/ITA (mitte) (Photo by Bongarts/Getty Images)

Dino Zoff, in azzurro, non ha bisogno di presentazioni. Campione del mondo nel 1982. Da selezionatore, sfiora la vittoria in un Europeo che regala una delle amarezze più grandi della storia del calcio azzurro. In vantaggio per 1-0 sulla Francia Campione del Mondo è beffato da un gol in recupero di Wiltord e dal golden gol di Trezeguet. Passa alla storia per lasciare la nazionale anche per le sue dimissioni, maturate dopo un diverbio calcistico con Silvio Berlusconi.