Manchester… resta United: “Viviamo uno dei momenti più difficili della storia del club”

Il covid-19 non ha risparmiato nessuno, nemmeno le finanze di un colosso come il Manchester United. La dirigenza è fiduciosa ma la perdita è importante per “Uno dei più straordinari e probanti periodi della storia del club”. 

di Redazione Il Posticipo

Il coronavirus ha creato enormi disagi. Dopo l’emergenza sanitaria occorrerà fronteggiare anche quella economica. La crisi, in Premier, non risparmia nessuno. Nemmeno un colosso come il Manchester United. La dirigenza è fiduciosa ma i conti sono in rosso.

L’OTTINISMO – Come riporta Sky Sport UK, Ed Woodward, ceo del club, descrive le difficoltà del momento. Il dirigente però lascia trapelare ottimismo sulle chance del club di rimanere altamente competitivo. Anche in vista degli investimenti legati al prossimo mercato estivo. Le difficoltà nascono dalla scarsa affluenza allo stadio dall’attesa dei proventi  dei diritti televisivi. “Viviamo uno dei momenti più difficili della storia del club. Siamo in una buona situazione, sia operativamente che finanziariamente per navigare in questa crisi globale ma è necessario ripartire. Speriamo di tornare presto a giocare e costruire qualcosa di importante  sulla base del buon momento che stavamo attraversando a metà marzo”.

LA SITUAZIONE – Lo United ha i conti in rosso. Il club ha registrato una perdita generale di 3,3 milioni di sterline tra il primo gennaio e il 31 marzo. In generale lo United ha un calo negli utili del 18,7% rispetto allo scorso anno. E il debito è aumentato del 42% raggiungendo i 429,1 milioni di sterline. Woodward però è convinto che il club possa cavarsela. “Il  focus rimane sulla salute e il benessere dei nostri colleghi, tifosi e partner di tutto il mondo. Siamo estremamente fieri di come tutti coloro che sono connessi al club abbiano risposto durante la crisi. Attraverso la nostra fondazione benefica abbiamo fornito assistenza e aiuti economici a ospedali, scuole e istituzioni della nostra comunità, nonché supporto per i lavoratori in prima linea e i tifosi più vulnerabili. Sono azioni che riflettono i valori fondamentali su cui si fonda da sempre il Manchester United, che ci hanno tenuto in piedi nella nostra storia e  serviranno per superare questo momento così complicato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy