Manchester, proposta a De Gea per evitare un caso Courtois

Il Manchester, secondo indiscrezioni provenienti dall’Inghilterra, spinge per il rinnovo a De Gea. Il calciatore è in scadenza di contratto nel 2019 e nessuno vuole correre rischi…

di Redazione Il Posticipo

Caso Courtois bis? No, grazie. Il Manchester si cautela. È già in corsa per… trattenere De Gea ed evitare un nuovo caso Courtois. Anche il portiere del Manchester United ha il contratto in scadenza nel 2019 e la società non vuole correre rischi e perdere uno dei migliori interpreti del ruolo.

CONTRATTO – Le parti, secondo il Sun, sarebbero già al lavoro per trovare un accordo e la speranza di Mourinho è che la situazione non degeneri. A (molto) parziale rassicurazione del tecnico, vi sarebbero due fattori: il legame che unisce De Gea allo United e, soprattutto, le varie congiunture di mercato che favoriscono lo United. Tutte le “porte” delle Big sono occupate da grandissimi campioni. Quindi De Gea, per forza di cose, dovrebbe continuare la sua esperienza all’Old Trafford. Del resto, a Madrid, Parigi e Barcellona sono tutti abbastanza coperti.

FIRMA – Una situazione quasi ideale per la dirigenza, che spianerebbe il futuro di De Gea al Manchester United. Resta però la firma e la consapevolezza che prima arrivi l’autografo, meglio sia per tutti. È vero che le big d’Europa sono ben coperte ma è altrettanto innegabile che a pochi chilometri di distanza, specificatamente a Londra, sponda Arsenal, servirebbe un portiere considerando l’età non più verdissima di Cech e le sue prime esitazioni. Ecco perché si cercherà in ogni modo di formalizzare l’accordo per il prolungamento per le prossime settimane. De Gea è legatissimo allo United e difende la porta dei red devils dal 2011, ma è noto che nel calcio i sentimenti contino pochissimo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy