Malouda, licenziato a sua insaputa, lo scopre…su Twitter: “Davvero? Non lo sapevo…”

Malouda, licenziato a sua insaputa, lo scopre…su Twitter: “Davvero? Non lo sapevo…”

Per fortuna che Florent Malouda, ex attaccante del Chelsea e della nazionale francese, è un assiduo frequentatore dei social network. Altrimenti rischiava di andare al lavoro e, come nella migliore delle sit-comedy, trovare la sua scrivania svuotata. O, in questo caso, il suo armadietto.

di Francesco Cavallini

“Sono sempre l’ultimo a sapere le cose!”. Una frase da film, che solitamente genera più di qualche risata. Ma succede, anche nel mondo del calcio, che arrivino notizie tra capo e collo, senza alcun preavviso. Un infortunio improvviso nascosto al tecnico, una cessione già decisa tra due club senza l’ok del calciatore o…un licenziamento non comunicato. E per fortuna che Florent Malouda, ex attaccante del Chelsea e della nazionale francese, è un assiduo frequentatore dei social network, altrimenti rischiava di andare al lavoro e, come nella migliore delle sit-comedy, trovare la sua scrivania svuotata. O, in questo caso, il suo armadietto.

COMUNICATO – Il transalpino, che in carriera ha vestito anche la maglia della Guyana Francese (incorrendo nell’ira della FIFA), è infatti stato licenziato dallo Zurigo, dove faceva parte dello staff tecnico, praticamente…a sua insaputa. O almeno, questo è quello che traspare dallo scambio di tweet tra il club e l’ex calciatore. Il comunicato da parte della società svizzera è un grande classico: “Lo Zurigo e Florent Malouda hanno raggiunto un accordo per porre fine alla loro collaborazione recentemente iniziata. I vari progetti in cui Florent Malouda continua a essere coinvolto non sono infatti risultati compatibili con i compiti previsti per lui dallo Zurigo. Auguriamo a Malouda buona fortuna e i migliori successi nella sua carriera futura”.

NON LO SAPEVO – Fin qui, nulla di particolarmente strano. O forse sì? Quell’accordo, con tutta probabilità, non c’è mai stato, perchè a stretto giro di posta è arrivata la risposta dall’account ufficiale dello stesso Malouda: “Davvero? Non lo sapevo!”. Un tweet che è ovviamente divenuto subito virale e che ha scatenato una serie di reazioni più o meno divertite da parte dei follower del francese. Come ha reagito lo Zurigo a questa…smentita? Al momento tutto tace, almeno su Twitter. E chissà che dopo questa figuraccia, il club non decida di comunicare notizie del genere in maniera meno disattenta. O almeno, di farlo dopo aver parlato con chi è coinvolto!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy