Maifredi: “Questa Juve non è stratosferica, ma Pirlo sappia che non esistono anni di transizione”

Barcellona Juventus. Una sfida che per l’ex tecnico bianconero significa semifinale di Coppa delle Coppe del 1991

di Redazione Il Posticipo

Maifredi su Barcellona Juventus. Una sfida che per l’ex tecnico bianconero significa semifinale di Coppa delle Coppe del 1991, ricordo amaro per i tifosi e per lo stesso allenatore che analizza la sfida ai microfoni di TMW fra presente e passato.

RICORDI  – L’1-o di Torino non è stato sufficiente a ribaltare il 3-1 del Camp Nou. Una sconfitta che ancora non è andata giù. “Meritavamo di passare nelle due partite. Baggio a inizio ripresa nella partita d’andata sbagliò il 2-0 e i gol del Barcellona erano assolutamente evitabili. Ricordo però il pubblico che nonostante l’eliminazione, ci applaudì fino alla fine. Al ritorno avevo pochi cambi, chi sa cosa avrebbe detto Conte. Intendiamoci è un ottimo allenatore ma si erge a protagonista a prescindere. Quando firmi, sei parte di una società e non puoi andare a dire al modo ciò che senti. Ci sono le sale private dove parlare con la società, non è mai bello mettere in piazza le polemiche interne. Se cambierà, avrà dei vantaggi. L’Inter è la squadra più forte del campionato, mentre questa Juve non è stratosferica”-

PIRLO –  Una Juventus che non appare grandissima, affidata a un tecnico esordiente: sembra sia un anno di transizione. “Lo scorso anno, la Juventus ha vinto per i gol di Ronaldo. Pirlo deve pensare che non ci sono anni di transizione, ma hai l’obbligo di vincere. Non ha nessuna esperienza in panchina, è stato un gigante in campo ma il calcio da dirigere è diverso. In panchina devi fare cose diverse e far sì che i giocatori vadano d’accordo. Ma la società credo lo stia tutelando. Non si può pensare a lungo termine in bianconero. Il concetto di anno di transizione non esiste alla Juve. E sarà anche con Pirlo che però perde pezzi in difesa. L’alternativa è giocare a 4. Se vuole mettere in campo la sua idea, rischia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy