Macheda e i suoi “fratelli”: talenti in fuga…dal successo

Molti calciatori hanno sognato di ripercorrere le orme di Rino Gattuso, “fuggito” a Glasgow da giovanissimo e divenuto campione una volta tornato in Italia. Ma non tutti sono Ringhio e il trasferimento all’estero a inizio carriera non è necessariamente garanzia di successo. Anzi…

di Redazione Il Posticipo

SCAMACCA

scamacca-roma-psv

E poi c’è anche chi scappa, ma dopo un po’ torna. Salvo poi…andare via di nuovo. È il caso di Gianluca Scamacca,  considerato un talento assoluto e spesso paragonato a Ibrahimovic per il suo modo di giocare. Ad appena sedici anni decide di lasciare Roma per accettare l’offerta del PSV, ritenendo che il calcio italiano non offrisse troppi spazi ai giovani.  L’esperienza olandese dura solo due stagioni, perché poi l’azzurrino torna in Italia, al Sassuolo. Ma ora Scamacca, che ha comunque solo diciannove anni, è di nuovo in Olanda con il PEC Zwolle,  Dove tenterà di dimostrare che quanto di buono si diceva sul suo conto è ancora valido.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy