Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Ma quale carcere! La tifosa argentina in topless ha lasciato il Qatar, ma ha anche…postato altre foto!

Ma quale carcere! La tifosa argentina in topless ha lasciato il Qatar, ma ha anche…postato altre foto! - immagine 1
Parecchi tifosi hanno pensato che dopo aver violato in maniera così netta le leggi del paese, la tifosa dell'Albiceleste che ha mostrato il seno in mondovisione sarebbe finita in prigione. E invece no, ha preso l'aereo e...posta sui social!

Redazione Il Posticipo

Tra le immagini iconiche della finale della Coppa del Mondo tra Argentina e Francia c'è certamente quella che le autorità qatariote avranno apprezzato di meno. No, non il gestaccio di Dibu Martinez con il premio da miglior portiere della competizione, ma la ragazza argentina che per festeggiare ha deciso di mostrare il seno in mondovisione. Una scena che ovviamente è diventata virale, ma che ha anche fatto sorgere qualche preoccupazione. Parecchi tifosi hanno pensato che dopo aver violato in maniera così netta le leggi del paese, la tifosa dell'Albiceleste sarebbe finita in prigione. E invece no, tutto è bene quel che finisce bene, con la ragazza sana e salva e...intenzionata sempre più a farsi notare.

La partenza in aereo

—  

Come racconta il Sun, infatti, la tifosa argentina si chiama Noe e, sfruttando la sua popolarità, ha cominciato a farsi conoscere sui social come "The Topless Girl". E chiunque fosse preoccupato per la sua sorte può stare tranquillo, perchè il tabloid inglese spiega che ha lasciato il Qatar in aereo assieme alla sua amica, anche lei finita nell'inquadratura con le grazie al vento. "Fate partire l'aereo prima che mi vengano a prendere", ha anche scherzato la ragazza, conscia delle tante speculazioni su quanto poteva esserle accaduto dopo il match. Anzi, ora si sa anche cosa hanno fatto Noe e la sua amica dopo la partita: hanno di nuovo...mostrato parecchio al di fuori dello stadio a un gruppo di tifosi dell'Albiceleste.

La celebrità raggiunta

—  

Si può fare meglio? Certo, perchè sono arrivate anche altre foto, stavolta nella privacy (relativa, visto che sono state postate sui social) della stanza d'albergo, dove Noe e la sua amica hanno per l'ennesima volta mostrato il seno con dipinta la bandiera dell'Argentina. Ora per le due si apre...la porta della celebrità, perchè se l'invasione di Kinsey Wolanski nella finale di Champions League del 2019 tra Liverpool e Tottenham insegna qualcosa è che mostrare le proprie grazie in mondovisione è un modo abbastanza rapido di diventare famosi. E chissà se in fondo era quello che Noe si aspettava. O se semplicemente la gioia per un mondiale vinto le ha fatto dimenticare...le norme della pubblica decenza!