calcio

Ma che pretese: i premi faraonici di Messi, gli specchi di CR7, le notti brave di Dinho. E c’è chi voleva andare sulla Luna…

Le rivelazioni sull'ultimo contratto della Pulce con il Barcellona spiegano che non basta uno stipendio faraonico per far sì che la l'argentino accetti un'offerta, ma che servono anche sostanziosi premi alla firma e di fedeltà. Ma tra i suoi...

Redazione Il Posticipo

Messi lontano dal Barcellona? Un sogno sì e anche a parametro zero. Il problema però è certamente...l'ingaggio. Le rivelazioni di El Mundo sull'ultimo contratto della Pulce con il Barcellona spiegano infatti che non basta uno stipendio faraonico per far sì che la l'argentino accetti un'offerta, ma che servono anche premi alla firma e di fedeltà che forse nessuno al mondo può permettersi. E a cui chissà se il sei volte Pallone d'Oro è disposto a rinunciare. Del resto, il tira e molla fra calciatori e società, specie quando si tratta di top player, non è certo una novità. Nella storia del calciomercato o dei rinnovi, del resto, vi sono tante postille più o meno assurde inserite (o rifiutate...) nei contratti dei calciatori...

Potresti esserti perso