Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Lukaku si scusa, la tifoseria del Chelsea si divide fra ironia indignazione e perdono

LONDON, ENGLAND - SEPTEMBER 11: Romelu Lukaku of Chelsea is congratulated by Thomas Tuchel, Manager of Chelsea following victory in the Premier League match between Chelsea and Aston Villa at Stamford Bridge on September 11, 2021 in London, England. (Photo by Eddie Keogh/Getty Images)

Prima di tornare nei ranghi, l'attaccante ha rotto il silenzio sul canale ufficiale del Chelsea. 

Redazione Il Posticipo

Lukaku, arrivano le scuse ai tifosi del Chelsea. Il centravanti belga dopo il caos mediatico generato dalle dichiarazioni di qualche giorno fa ha chiarito tutto con Tuchel e sarà con ogni probabilità in campo nella sfida d'andata della semifinale di Carabao Cup contro il Chelsea. Prima di tornare nei ranghi, l'attaccante ha rotto il silenzio sul canale ufficiale del Chelsea.

SCUSE - Lukaku si è dichiarato dispiaciuto per l'accaduto e promette di riguadagnarsi la stima e l'affetto dei fan. "Mi scuso con tutti tifosi sono dispiaciuto per aver generato polemiche ma ragazzi anche se capisco che siete sconvolti  voi conoscete bene il legame che ho che ho con questo club dalla mia adolescenza. Adesso, ovviamente, ora tocca a me ripristinare la vostra fiducia nei miei confronti e farò del mio meglio per mostrare impegno ogni giorno sul campo di allenamento e nelle partite, per assicurarmi di vincere le partite. Voglio anche scusarmi con il tecnico ed i compagni e con tutta la dirigenza perché non era il momento giusto per parlare. Adesso penso solo ad andare avanti e voglio provare a iniziare a vincere le partite di calcio e di scendere in campo per aiutare la squadra nel modo migliore".

REAZIONI - Il tweet ha attraversato a velocità supersonica l'autostrada del web ed è rimbalzato di profilo in profilo fra retweet e commenti. I tifosi si sono divisi e più di qualcuno ha espresso il proprio disappunto percorrendo la strada dell'ironia dopo un messaggio dal "tempismo" considerato "sospetto".  C'è chi la prende semplicemente a ridere e chi immagina ci sia un'arma dietro la telecamera e non lascia spazio alle interpretazioni. E c'è anche chi lascia che a parlare siano le... gif.

Non manca neanche la frangia che non è disposta ad accettare le scuse del centravanti belga.

Mi dispiace non è abbastanza. Non lo rivogliamo indietro.

Questo è inaccettabile. L'unico motivo per cui lo sta facendo è perché è indiscutibilmente il miglior giocatore del nostro club e abbiamo così tanto bisogno di lui. Siamo veramente un piccolo club.

 

C'è però anche chi è disposto a perdonare.

 

NESSUN TIFOSO DEL CHELSEA ODIA LUKAKU ...È SOLO UNA QUESTIONE DI GOL E TUTTO TORNA ALLA NORMALITÀ...SIAMO UMANI E SBAGLIA CHE ACCADERE . SCUSE ACCETTATE . L'EREDITÀ DI LUKAKU INIZIA DA ORA