Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Luiz Felipe superstar, parla l’agente: “Il Barça è il Barça, ma tante squadre hanno chiesto informazioni su di lui alla Lazio…”

Brilla nella Lazio la stella di Luiz Felipe. Il ventiduenne difensore brasiliano, arrivato in sordina ormai più di tre anni fa, si è trasformato da emerito sconosciuto in figura chiave per la squadra di Inzaghi e ora per lui ci sono addirittura...

Redazione Il Posticipo

Brilla nella Lazio la stella di Luiz Felipe. Il ventiduenne difensore brasiliano, arrivato in sordina ormai più di tre anni fa, si è trasformato da emerito sconosciuto in figura chiave per la squadra di Inzaghi e ora per lui ci sono addirittura le sirene del Barcellona. Di conseguenza, dalla Spagna ci si interessa sempre più al calciatore, al punto che MundoDeportivo ha contattato il suo procuratore. Stefano Castagna, agente anche di Alisson, ha risposto alle domande della testata catalana. E anche se spiega che i blaugrana non si sono fatti ancora sentire con lui, qualcosa di vero forse c'è...

DIFENSORE COMPLETO - "Se il Barcellona ti segue, è un onore. Anche se il giocatore è totalmente concentrato sulla Lazio e vuole vincere lo scudetto, una volta che sarà risolta tutta questa questione creata dal coronavirus". Certo, c'è un "se", ma evidentemente le voci dell'interesse dei catalani per Luiz Felipe non sono poi così campate in aria. E il motivo è semplice: il brasiliano con passaporto italiano è il prototipo del difensore moderno. "È un centrale molto completo: tecnico, veloce, ha solo 22 anni e ha anche il passaporto comunitario. Il suo modo di giocare è perfetto per il calcio spagnolo".

BARCA - Dunque, testa alla Lazio, ma con uno sguardo alla Liga. Del resto, se dovessero chiamare Messi e compagni sarebbe complicato dire di no. “Il Barça è il Barça", spiega Castagna. Che comunque spiega che nessuno ha alzato il telefono per contattarlo." Tutti vedono quello che sta facendo in Italia, tantissime squadre vogliono parlare con la Lazio per lui. Sta veramente esplodendo. Per adesso nessuno ha parlato con me. Quello che posso dire è che, visto il grande campionato che sta facendo con la Lazio, molte squadre hanno chiesto informazioni al club al riguardo prima che scoppiasse il problema del coronavirus. E non mi sembrerebbe strano se ci fosse interesse anche da parte del Barcellona. Non ci sono molti difensori centrali sul mercato". E questo lo sanno anche a Barcellona...