Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Luis Enrique…minaccia Ferran Torres: “Se esulta col gesto del ciuccio non metterà mai più piede in campo!”

Luis Enrique…minaccia Ferran Torres: “Se esulta col gesto del ciuccio non metterà mai più piede in campo!” - immagine 1
Lucho è l'unico CT (a meno di situazioni non note) che in Qatar, oltre a fare il tecnico, con uno dei suoi giocatori deve anche comportarsi...da suocero. E questo gli crea qualche divertente grattacapo.

Redazione Il Posticipo

Dura la vita del CT durante i mondiali, soprattutto quando nel frattempo si ricoprono anche altri ruoli. È decisamente il caso di Luis Enrique, commissario tecnico della Spagna, ma non solo. L'ex allenatore di Roma e Barcellona ha deciso che durante questa Coppa del Mondo si sarebbe dato anche allo streaming, collegandosi su Twitch per condividere con i tifosi spagnoli la preparazione alle partite e, più in generale, l'esperienza delle Furie Rosse in Qatar. Ma non è c'è solo questo. Lucho è anche l'unico (a meno di situazioni non note) che oltre a fare il tecnico con uno dei suoi giocatori deve anche comportarsi...da suocero. E questo gli crea qualche divertente grattacapo.

Sira e Ferran

—  

Ormai è cosa nota, Sira Martinez, la figlia di Luis Enrique, è la compagna di Ferran Torres. Una situazione che ovviamente potrebbe creare qualche accusa di nepotismo al CT, se non fosse che l'attaccante del Barcellona gioca bene e segna, come dimostra la partita contro la Costa Rica. Certo, come ha spiegato in streaming qualche giorno fa, Luis è costretto a...parlarne bene, altrimenti sua figlia potrebbe staccargli la testa (citazione letterale del tecnico), ma in generale non sembrano esserci problemi di convivenza o imbarazzi. Come ha detto lo stesso Ferran, i due sanno benissimo quando sono allenatore e giocatore e quando invece possono interagire da persone che condividono la vita famigliare. Ma a tutto quanto c'è un limite...

Il gesto del ciuccio

—  

Parlando nella sua ultima diretta su Twitch, Luis ha spiegato che Ferran Torres dovrebbe evitare almeno una cosa: esultare per un gol facendo il gesto del ciuccio. Anche perchè significherebbe che il CT starebbe per diventare nonno. E di fronte a uno scenario del genere, il messaggio è divertente ma anche...molto chiaro: "Se segna ed esulta facendo il gesto del ciuccio lo tolgo subito e non metterà mai più piede in campo", spiega col sorriso il tecnico. Che evidentemente si sta davvero godendo questa...tripla vita in Qatar. Del resto, la squadra gioca bene ed è in buona posizione per andare avanti nel torneo. E pazienza se per qualche altra settimana Luis dovrà tenere a bada tutta la rosa, i tifosi in streaming...e suo genero!