calcio

Luci accese su Qatar 2022, mentre diverse “stelle” di Russia 2018 si sono già spente o eclissate

Redazione Il Posticipo

 MONACO, MONACO - FEBRUARY 16: Aleksandr Golovin of Monaco and Joris Kayembe of Nantes compete for the ball during the Ligue 1 match between AS Monaco and FC Nantes at Stade Louis II on February 16, 2019 in Monaco, Monaco. (Photo by Alex Pantling/Getty Images)

Giugno 2018, tra campo e mercato sembra che non si possa giocare a calcio senza Golovin. Il russo è la stella della sua nazionale e su di lui c'è l'attenzione di moltissime big. Si mobilitano la Juventus e l'Arsenal, qualcuno parla addirittura di Barcellona. Ma il futuro per lui è diverso e non ha tinte luminose. Il russo finisce al Monaco ed è fagocitato dal periodo non esattamente florido della squadra del Principato. Sparito dai radar.

Potresti esserti perso