Lorena Bernal, moglie di Arteta: “Si sta riprendendo e noi stiamo bene”

Lorena Bernal, moglie di Arteta: “Si sta riprendendo e noi stiamo bene”

La moglie dell’allenatore dell’Arsenal tranquillizza i tifosi sulle condizioni del tecnico in un messaggio affidato al profilo Instagram

di Redazione Il Posticipo

Buone notizie da Londra. Il tecnico dell’Arsenal, Mikel Arteta si sta riprendendo dopo essere risultato positivo al Coronavirus. La moglie dell’allenatore dell’Arsenal, Lorena Bernal, ha parlato su Instagram dello stato di salute del compagno. E le sue parole sono state riprese dal Mundo Deportivo. 

MIGLIORATO – L’ex miss Spagna ha spiegato come, sebbene Arteta abbia manifestato i sintomi del Covid-19, sia in miglioramento. “Aveva i sintomi del virus, ma nelle circostanze in cui ci troviamo ora, ho sentito la responsabilità di condividere la nostra situazione. Mio marito si sente bene, sta bene”.

AGGIORNAMENTI – Lorena Bernal ha poi voluto ringraziare chi, e sono stati tantissimi, hanno dedicato un pensiero al tecnico dei gunners. “Voglio ringraziare tutti coloro che hanno inviato messaggi, e-mail e chiamate. Tutto è stato davvero travolgente. In condizioni normali Mikel avrebbe preso ibuprofene o un paracetamolo e sarebbe potuto andato a lavorare. Ha un po ‘di febbre, un po’ di mal di testa, ma niente di più”.

RASSICURAZIONI – La moglie di Arteta, infine, ha voluto anche rassicurare tutti sulle condizioni de resto della famiglia.”I miei figli e io stiamo perfettamente bene. Apparentemente, il virus non è letale. Potrebbe essere molto grave per un certo numero di persone che hanno più sintomi di altre”. L’importante, come raccomandano i medici, non è solo avere il Coronavirus, quanto trasmetterlo. Il senso delle misure restrittive, infatti, si lega proprio all’evitare di diffondere ulteriormente un virus contagiosissimo in certe condizioni e in certi soggetti può essere letale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy