Lopetegui e Sergi Roberto, storia di una rivincita in salsa “clasica”…

Lopetegui e Sergi Roberto, storia di una rivincita in salsa “clasica”…

Sergi Roberto si prende la rivincita su Lopetegui. Licenziato il tecnico che non lo ha convocato per il mondiale russo proprio in una partita decisa anche dagli assist del calciatore del Barcellona…

di Redazione Il Posticipo

La vendetta è un piatto che si serve freddo e dal gusto… clasico. Protagonisti della vicenda, Sergi Roberto e Lopetegui. La sfida fra Barcellona e Real Madrid ha lasciato loro eredità profondamente diverse. Un tesoro ritrovato per i catalani. Un’occasione probabilmente perduta per l’ex tecnico della Spagna e anche del Real Madrid.

ROJA – A proposito di Nazionale. La vendetta di Sergi Roberto non è tanto contro il Real Madrid quanto contro Lopetegui che, da commissario tecnico della “Roja” decide di lasciare a casa l’esterno del Barça. Secondo quanto riporta sport.es, il giocatore non prese benissimo l’esclusione. Rinunciare a Russia 2018 sarebbe stata una delle delusioni più cocenti della sua carriera. Eppure il rapporto fra i due era iniziato nel migliore di modi possibili. Convocato in nazionale con il Liechtenstein e anche un gol. Non è bastato, però, per entrare nelle grazie del CT che non lo ha più convocato dopo il settembre del 2016. Al suo posto, gioca Odriozola. I maligni sostengono, secondo il portale, che lo status di basco abbia aiutato il rapporto con il neo calciatore del Real, ma non vi sono conferme in tal senso.

RIVINCITA – L’unica certezza è che il calcio offre sempre una seconda occasione, che si è presentata nella giornata decisiva per la permanenza del tecnico del Real Madrid sulla panchina dei blancos. E quando è contato, l’esterno ha sfornato una delle migliori prestazioni della sua carriera, mettendo la firma su due assist nelle cinque reti realizzate da Barcellona. Una soddisfazione enorme, che si lega anche a una nuova coincidenza: nel giorno del licenziamento di Lopetegui, Sergi Roberto è entrato anche nell’undici ideale stilato dalla UEFA nel suo ruolo. E il suo rivale in nazionale…fa panchina al Real. Dove forse ora troverà neanche più Lopetegui.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy