Lopetegui contro il suo passato: “In campo vanno i giocatori. Zidane, ottimo lavoro”

Lopetegui contro il suo passato: “In campo vanno i giocatori. Zidane, ottimo lavoro”

Il Siviglia ha un record non invidiabile: dodici sconfitte di fila al Bernabeu. Lopetegui sogna di interrompere questa striscia ma non ha il dente avvelenato verso la Casa Blanca.

di Redazione Il Posticipo

Lopetegui al Bernabeu. Inquilino… di passaggio alla Casa Blanca, sogna una doppia rivincita. Contro il suo recente passato potrebbe porre fine a una striscia di dodici sconfitte consecutive al Bernabeu. Per la legge dei grandi numeri,il Siviglia, prima o poi dovrà tornare con qualcosa in mano dalla capitale. Resta da capire se sia questa, la volta buona. In conferenza stampa, come riportato da Marca, l’ex allenatore del Real non mostra alcun risentimento, anzi, elogia il lavoro di Zidane. Ovviamente, però, vuole batterlo.

RITORNO – Il ritorno al Bernabeu non lo scalda più di tanto: “I giocatori saranno al centro dell’attenzione. Saranno loro i protagonisti della partita. Certamente, quando incroci una squadra che hai allenato non puoi sentirti totalmente estraneo al club, ma sto pensando a come preparare la partita per vincere. Sono al 100% l’allenatore del Siviglia. Al Bernabeu ho sempre ricevuto affetto Non ho alcun problema, ma è importante chi scende in campo, non me”.

STRISCIA NEGATIVA – C’è da interrompere una striscia negativa al Bernabeu. Non è esattamente facile. “Siamo consapevoli del rivale che affrontiamo. Il Real Madrid è una squadra formidabile. Cerchiamo di affrontare tutte le partite allo stesso modo. Vogliamo mostrare i nostri punti di forza e nascondere i punti deboli.  Nessuno toglie il sogno e l’ambizione di essere protagonisti in uno stadio tremendamente difficile. Zidane sta facendo un lavoro straordinario. I risultati e i titoli che ha conseguito sono degni di lode. E comunque non ha senso guardare le statistiche: la partita ci dirà chi siamo. La affrontiamo con fiducia in noi stessi, sapendo che il Real Madrid ci potrà mettere in difficoltà”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy